Berlino, tre 19enni si fingono poliziotti e rubano più di 1 milione di € ad anziani

Tre 19enni si fingono poliziotti e compiono truffe ad anziani per più di un milione di euro. L’arresto è avvenuto martedì scorso

Tre 19enni si sono finti poliziotti compiendo truffe ai danni di anziani per più di un milione di euro. È accaduto a Berlino. Come riportato dal tabloid B.Z., i tre sono stati individuati, catturati dalla polizia nella giornata di martedì e messi in custodia cautelare. Nel frattempo, gli anziani vittime dei giovani criminali sono stati avvertiti del raggiro da parte della polizia.

Il piano ben collaudato dei tre criminali

Il sistema di raggiro messo a punto dai tre 19enni era organizzato nei minimi dettagli. Il piano prevedeva chiamate a persone anziane durante le quali i giovani criminali si fingevano poliziotti e mettevano in guardia le future vittime da probabili e imminenti furti. Così facendo, i malviventi si facevano consegnare denaro e oggetti di valore dagli anziani. Tali beni finivano nelle mani di altri membri della banda, che a loro volta trasferivano il bottino all’estero.  Gli anziani, pensando di proteggere ciò che era loro più caro, affidavano i propri averi alla banda di delinquenti. La cattura della banda è stata preceduta da lunghe e intense indagini da parte della polizia, che hanno coinvolto anche altri bande presenti in città e le loro attività criminali. L’attenzione della polizia è rivolta anche verso probabili finanziatori che gestiscono e organizzano tali truffe. Secondo quanto raccolto finora, i danni provocati dai tre 19enni ammontano a più di un milione di euro.

Il mese scorso l’arresto di un’altra banda di truffatori telefonici

Il mese scorso è avvenuto l’arresto di un’altra banda di criminali che operava attraverso truffe telefoniche. La polizia di Norimberga ha sgominato una banda di truffatori che dall’estate 2020 si fingevano falsi impiegati delle casse di risparmio. I criminali utilizzavano i dati bancari forniti dalle vittime per effettuare trasferimenti di denaro. L’indagine ha riguardato più di 130 casi in tutta la Germania, con centinaia di migliaia di euro di danni. A capo della banda, un 22enne, arrestato dalla polizia in un hotel a Düsseldorf.

Leggi anche Grande raid per sventare bande di trafficanti umani tra Germania e Slovacchia

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Uomo arrestato Pixabay CC0 https://berlinomagazine.com/wp-content/uploads/2019/02/handcuffs-2102488_1280.jpg

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *