Berlino, focolaio in casa di riposto. Evacuazione nella notte. In città 33 nuovi casi

Le sirene delle ambulanze hanno scosso la notte di chi vive a Berlino est

Ben 28 degli 85 residenti in una casa di riposo a Lichtenberg, zona ex di Berlino (confinante a sud con la più conosciuta Friedrichshain) sono stati trovati positivi al Coronavirus. Il conto è purtroppo molto probabilmente destinato a salire, i risultati di alcuni test devono ancora arrivare. Tre dei contagiati sono in condizioni critiche. Nella notte appena trascorsa tutte le persone presenti nella struttura, oltre 70, sono state evacuate dalla struttura.

Domenica i primi timori di un contagio nella struttura

Secondo quanto raccolto da RBB, domenica quattro residenti della struttura erano stati portati in ospedale con sintomi da Covid-19. Il giorno successivo altri sei. È così scattato l’allarme. Si è cominciato a fare tamponi a tutti i presenti e, nel frattempo, si è deciso per un’evacuazione d’emergenza.  Non è il primo focolaio di Coronavirus scoppiato in una casa di riposo berlinese. A inizio aprile una ventina di persone, tra cui 4 dipendenti, sono stati trovati positivi in una casa di riposo a Britz, zona Neukölln.

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *