Berlino, cigno si perde a Kreuzberg, una donna lo aiuta a ritrovare il canale. Il video

Il video che ritrae la donna mentre afferra il cigno per aiutarlo a tornare nel canale è diventato virale, raggiungendo 1 milione di visualizzazioni

La vicenda è stata ripresa il 3 gennaio sull’Admiralsbrücke, nel quartiere di Kreuzberg, a Berlino. Il video è stato postato dalla fotografa Marcy Mandelson su Twitter e Instagram e, dopo soli tre giorni, ha raggiunto su Twitter 1,6 milioni di visualizzazioni.

Nel video (qui sotto) vediamo un cigno aggirarsi, disorientato, lungo l’Admiralbrücke. L’animale è atterrato sul ponte per errore e continua a muoversi avanti e indietro, in cerca di un modo per rientrare in acqua. Rendendosi conto di quanto sta succedendo una donna interviene. Senza timore si avvicina al cigno, gli afferra le ali e, avendolo così immobilizzato, lo solleva, per poi lasciarlo cadere nel canale. Il video si conclude con una panoramica sul canale, dove vediamo quindi il cigno allontanarsi, nuotando sul filo dell’acqua.

Quello che sorprende di questo video è vedere la sicurezza con cui la donna afferra il cigno, come se fosse per lei un’operazione quotidiana. Una capacità pratica che stupisce ancora di più se pensiamo che il video non è stato girato in un’area rurale, bensì a Kreuzberg, uno dei quartieri più iconici della capitale tedesca.

Il cigno ripreso dalla fotografa Marcy Mandelson

A documentare l’accaduto è stata Marcy Mandelson, fotografa e cineasta americana di base a Berlino. “Ho visto il cigno volare troppo basso per oltrepassare il ponte, atterrando proprio di fronte alla ringhiera”, il cigno aveva “calcolato male il suo atterraggio” ha detto la fotografa. Una volta sul ponte il pennuto ha iniziato a muoversi, disorientato e incapace di tornare in acqua. “Mentre i passanti si riunivano, confusi e preoccupati, la signora si alzò e fece solo quello che doveva essere fatto”, ha dichiarato Mandelson sul suo profilo Instagram. La fotografa ha lodato la donna per essersi lanciata ad aiutare il cigno “senza paura”.

Chi è la donna che ha aiutato il cigno a rientrare nel canale

Secondo alcuni commentatori del video la donna che, senza esitazioni, ha preso il cigno per le ali e l’ha aiutato a rientrare nel canale, si chiama Emma. È un’anziana donna nota nel quartiere di Kreuzberg, dove vende giornali. Secondo quanto riportato dal Kreuzberger Chronik, Emma è nata in una famiglia di lingua tedesca a Volgograd, in Russia. Da bambina è stata mandata in un campo di lavoro siberiano, dove è rimasta fino ai 17 anni. A seguito della guerra lei e la sua famiglia si sono trasferite in Kazakistan. Qui sono rimaste fino alla caduta del muro di Berlino, città in cui poi si è trasferita e dove vive tuttora.

Leggi anche:Tierheim, il rifugio di animali più grande d’Europa si trova a Berlino

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Screenshot da Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *