Berlino CC0

Secondo un recente studio Berlino è la città più economica in Germania

Nella classifica dell’Economist delle città più costose Berlino occupa la 50esima posizione, superata da Francoforte, Düsseldorf e non solo

La capitale tedesca risulta essere la città più economica della Germania. Secondo uno studio dell’ Economist Group, Berlino si posiziona al 50esimo posto nella classifica mondiale, risultando, a livello tedesco, più economica di Francoforte e Düsseldorf. L’indagine condotta si basa sull’analisi e il confronto di diversi parametri: dai prezzi di beni primari di vario genere, ai costi di altri servizi come il trasporto pubblico o il costo di energia e carburante. A livello europeo le città più costose rimangono Parigi, le svizzere Zurigo e Ginevra e la danese Copenhagen. In generale infatti le città più care si trovano in Europa e in Asia, mentre le città più economiche sono quelle del Medio Oriente e dell’Africa. Cambiamenti nella classifica rispetto al passato sono dovuti senz’altro alla pandemia. A questa sono connesse le problematiche legate ai trasporti, quindi al costo degli spostamenti e del carburante, e anche i rallentamenti nella catena delle forniture.

Berlino in classifica come la città tedesca più economica

L’Economist Intelligence Unit (EIU), il dipartimento di ricerca e analisi dell’Economist Group, ha di recente condotto uno studio sul costo della vita, comparando i prezzi di servizi e beni in diverse città a livello globale. L’indice delle città viene creato paragonando i costi dei vari luoghi ai costi di New York. Per ottenere un’analisi accurata e completa, vengono confrontati i prezzi di più di 200 tra beni e servizi, in 10 diverse categorie, che includono il trasporto pubblico e i prezzi dell’energia. Fattori determinati che hanno inciso sulla classifica sono stati senza dubbio la crisi pandemica, che è legata ai disagi con la catena delle forniture, il tasso di cambio e la fluttuazione della domanda da parte dei consumatori.

La capitale tedesca quest’anno occupa la 50esima posizione nell’indice globale. Berlino è superata di fatto da altre 5 città tedesche che compaiono nell’indice dell’EIU e occupano posizioni più alte. In cima alla classifica globale si trova Tel Aviv, che scaccia dalla prima posizione Parigi, ora al secondo posto. A seguire, tra le prime dieci città più costose al mondo, ci sono altri tre nomi europei: le svizzere Zurigo e Ginevra e la danese Copenhagen. Tra le città meno costose al mondo, diverse città africane, come Algeri e Lusaka, e mediorientali, come Almaty e Karachi.

Le dieci città più costose al mondo secondo l’EIU

  1. Tel Aviv, Israele
  2. Parigi, Francia
  3. Singapore, Repubblica di Singapore
  4. Zurigo, Svizzera
  5. Hong Kong, Cina
  6. New York, Stati Uniti
  7. Ginevra, Svizzera
  8. Copenhagen, Danimarca
  9. Los Angeles, Stati Uniti
  10. Osaka, Giappone

Le 10 città più economiche del mondo secondo l’EIU

  1. Damasco, Siria
  2. Tripoli, Libia
  3. Tashkent, Uzbekistan
  4. Tunisi, Tunisia
  5. Almaty, Kazakistan
  6. Karachi, Pakistan
  7. Ahmedabad, India
  8. Algeri, Algeria
  9. Buenos Aires, Argentina
  10. Lusaka, Zambia

Le altre città tedesche in classifica

La città tedesca con il costo della vita più alto sembra essere Francoforte. Al 19simo posto nella classifica globale, supera di gran lunga la capitale. Uno degli elementi più rilevanti è il mercato immobiliare di Francoforte, che risulta avere prezzi tra i più cari al mondo, sia per quanto riguarda la vendita che gli affitti. Sia Berlino che Düsseldorf ricoprivano in passato posizioni molto più alte nella classifica, ma quest’anno occupano posizioni più basse rispetto ad altre città tedesche ed europee. Düsseldorf è oggi al 40esimo posto nell’indice dell’Economist, dieci posizioni sopra Berlino. Stoccarda appare quest’anno per la prima volta in classifica. Anche Amburgo quest’anno si distingue per un valore in particolare, quello del prezzo del carburante. La città è nella vetta delle top dieci città più costose per il petrolio con prezzi in media attorno ai 1,76 euro al litro (1,99 dollari americani).

Leggi anche: Migliori 200 università al mondo: 22 sono tedesche, 3 le italiane. La classifica

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Berlino, Levin, Unsplash

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *