Monaco di Baviera, esplosa bomba della II Guerra Mondiale. Diversi feriti

Poche ore fa vicino alla stazione centrale di Monaco di Baviera è esplosa una bomba risalente alla II guerra mondiale

Una bomba aerea risalente alla II Guerra Mondiale è esplosa nel primo pomeriggio di mercoledì 1 dicembre vicino alla stazione ferroviaria centrale di Monaco di Baviera. L’esplosione è avvenuta in un cantiere nell’area del Donnersbergerbrücke, poco distante dall’importante snodo ferroviario della capitale della Baviera, dove alcuni operai stavano lavorando alla nuova linea della S-Bahn. A rimanere feriti sono stati 4 lavoratori. Due di loro – l’autista dell’escavatore e un operaio edile – versano ora in gravi condizioni. Il traffico ferroviario è stato subito interrotto anche se i vigili del fuoco hanno confermato che non ci sono stati danni ai binari o alle strutture della stazione ferroviaria.

Polizia e vigili del fuoco hanno compiuto un’operazione su larga scala con due autopompe, quaranta agenti e due elicotteri. Sono intervenuti anche gli artificieri per assicurarsi che l’ordigno non potesse più esplodere e per esaminare i resti della bomba. Le autorità hanno dichiarato che le operazioni di soccorso sono terminate ma continuano, invece, quelle di pulizia del sito dai danni provocati dall’esplosione.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Monaco di Baviera – Bomba II Guerra Mondiale Screenshot da Youtube

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *