taxi automatizzati https://pixabay.com/it/photos/taxi-automobile-strada-cavalcata-1515420/ CC0

I taxi automatizzati, senza conducenti, sono pronti ad arrivare in Germania

A partire dal prossimo anno i taxi automatizzati arriveranno in Germania, anche se fino ad ora il progetto si è rivelato problematico

In Germania, a partire dal prossimo anno, è in arrivo un progetto unico nel suo genere. Infatti, la società di mobilità internazionale Sixt, con sede a Monaco di Baviera, insieme alla società israeliana Mobileye, daranno inizio al commercio di taxi dotati di guida autonoma. I taxi automatizzati, prima di entrare in commercio saranno testati nella città di Monaco. Una volta in servizio, sarà possibile prenotarli tramite l’applicazione di Sixt. Tuttavia, il progetto si sta rivelando controverso sotto alcuni aspetti.

L’inizio della concorrenza

I taxi automatizzati lanciati dalla società internazionale Sixt sembrano essere i primi nel loro genere. Tuttavia, in Germania, altre società si stanno già preparando a lanciare i propri servizi di taxi automatizzati. Infatti, nella città di Amburgo, la Volkswagen è pronta a lanciare il proprio servizio di taxi, i quali saranno dotati di programmi di guida automatica sviluppati dalla società Argo AI, con sede negli Stati Uniti. La Volkswagen avrebbe già esperienza nel settore grazie al servizio MOIA.

Gli aspetti positivi e negativi del progetto

I taxi automatizzati offrono certamente numerosi vantaggi. Infatti, funzionando senza conducente, hanno la possibilità di operare ininterrottamente senza dover rispettare un orario lavorativo massimo. Inoltre, un altro aspetto vantaggioso per le aziende riguarda il risparmio che si avrebbe sui salari. Inoltre, contrariamente ai conducenti umani, i taxi automatizzati sono anche programmati per rispettare le regole stradali, tra cui la velocità e la distanza di sicurezza.

Tuttavia, agli aspetti positivi si aggiungono anche quelli negativi. Infatti, il solo utilizzo di taxi automatizzati causerebbe la perdita di numerosi posti di lavoro nel settore e l’uso continuato della guida autonoma potrebbe portare a problemi ambientali. Infine, se da una parte i taxi automatizzati permettono il risparmio di una grande quantità di energia rispetto alle auto convenzionali, l’utilizzo di tecnologia all’avanguardia potrebbe portare tuttavia ad un suo aumento.

Leggi anche: Da Roma a Berlino: La eXtended Reality (XR) sarà uno strumento potente sul posto di lavoro?

Immagine di copertina presa da Pixabay CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *