https://pixabay.com/de/photos/gebäude-wolkenkratzer-zug-verkehr-5965278/

Germania, rimborsi dei treni ora anche online

Deutsche Bahn, arriva finalmente il rimborso digitale

Nonostante organizzazione e funzionalità caratterizzino senza dubbio il modus operandi tedesco, nemmeno i servizi pubblici della Germania possono dirsi totalmente immuni da ritardi e lunghe attese burocratiche. Ne è una prova la reputazione di Deutsche Bahn, la principale società ferroviaria della Repubblica Federale, che nell’immaginario tedesco è considerata sinonimo di ritardi e disservizi. Dopo anni di critiche e lamentele da parte di clienti ed associazioni dei passeggeri, da giugno 2021 DB renderà finalmente possibile richiedere interamente online il rimborso parziale del biglietto in caso di cancellazione o ritardo dei treni.

DB, dal cartaceo al digitale

Deutsche Bahn offre da sempre ai suoi passeggeri il rimborso parziale dei costi di viaggio relativi a treni arrivati in ritardo. Più precisamente, per un ritardo di 60 minuti è possibile farsi restituire il 25% del prezzo del biglietto, mentre per un ritardo superiore a 120 minuti il 50%. Tuttavia tale rimborso poteva finora esser richiesto esclusivamente via posta, attraverso un procedimento burocratico lungo e tortuoso. Dopo essersi fatti confermare il ritardo da un assistente DB, era infatti necessario compilare manualmente un apposito modulo, allegarvi biglietti e ricevute relative al viaggio e spedire il tutto via posta. Alternativamente, era anche possibile consegnare di persona il modulo cartaceo presso un punto DB, attendendo poi via posta la conferma d’idoneità della richiesta. A partire giugno 2021 invece, i clienti Deutsche Bahn dovranno semplicemente fornire le informazioni relative al treno in ritardo online, mentre la compagnia ferroviaria si occuperà di tutto il resto. Infine, anche il check-in e le procedure di prenotazioni sono in fase di revisione, mentre il trasferimento automatico delle prenotazioni in caso di cambio di treno all’ultimo minuto è già possibile dall’autunno 2020. Che il rimborso online sia solo il primo passo di una più completa riorganizzazione digitale dell’intero sistema ferroviario?

In Germania tutto è puntuale ed efficiente: falso

Appena arrivata in Germania, ancora influenzata dai più comuni stereotipi sul paese, ho pensato che la reputazione di DB  costituisse una sorta di leggenda metropolitana e che in realtà la presunta inefficienza del maggiore operatore ferroviario tedesco ammontasse al massimo a qualche minuto di ritardo. Attendendo sui binari treni in ritardo di ore, perdendo connessioni a causa di ripetute cancellazioni e rischiando perfino di dover pernottare in mete non previste per continuare il viaggio il giorno dopo, mi sono presto dovuta ricredere. In difesa di Deutsche Bahn va comunque riconosciuto che  certe tratte regionali ed in zona di confine possono risultare più esposte a dilazioni ed inconvenienti sia a causa delle condizioni climatiche locali che per motivi legati all’interdipendenza delle linee tedesche con i servizi ferroviari di stati adiacenti.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Deutsche Bahn da Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *