Germania pronta ad allungare il lockdown fino al 31 gennaio. Per Lauterbach (SPD): “Meglio indeterminato”

La decisione finale verrà presa domani durante la riunione tra il Governo federale e i rappresentanti dei Länder

Secondo quanto riportato da varie agenzie di stampa tedesche, le attuali restrizioni verranno sicuramente prolungate fino alla fine di gennaio. Reuters ha riportato la notizia, specificando che la decisione sarebbe condivisa da tutti i Länder «tranne due». La decisione di allungare il lockdown verrà comunque confermata domani, subito dopo il vertice tra la Cancelliera Angela Merkel e i governatori dei Länder. Una scelta necessaria dato l’alto numero di contagi e decessi che si contano ancora in Germania.

La situazione dei contagi in Germania

Stando ai dati diffusi dal Robert Koch Institut lunedì 4 gennaio, si sono registrati 9.847 contagi e 302 decessi. Solo a Berlino vi sono stati 657 nuovi infetti e 20 morti. Pochi giorni fa vi era stato il record di morti da inizio pandemia, con più di 1000 decessi registrati in un solo giorno. Nel frattempo continua la campagna di vaccinazione della popolazione iniziata il 27 dicembre. Fino ad oggi, secondo l’RKI hanno ricevuto la prima dose di vaccino 238.809 cittadini tedeschi.

Il pensiero di Lauterbach, responsabile per la salute dell’SPD

In un’intervista alla Bild, Karl Lauterbach, esperto e responsabile per tutte le questioni riguardanti la salute pubblica per i socialdemocratici (SPD), partner di Governo della CDU, ha dichiarato che non è possibile al momento definire una data di fine lockdown. «Sarebbe catastrofico se terminassimo la chiusura troppo presto. Bisogna arrivare ad una media massima di 25 infezioni ogni 100mila cittadini». Al momento in Germania la media è di 139 su 100mila. «Allentare le misure e poi inasprirle nuovamente sarebbe più dannoso del confermare lo status quo».

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Photo Cover: © CC 0 PIXABAY 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *