Tamponi a pagamento Covid https://www.flickr.com/photos/30478819@N08/50894835952 Copyright: Flickr CC BY 2.0

Germania, dall’11 ottobre tamponi a pagamento per tutti

Farà sicuramente discutere la decisione di mettere i tamponi a pagamento dall’11 ottobre presa durante l’ultimo vertice tra la Cancelliera e i rappresentanti dei Länder

Nella giornata di martedì 10 agosto la Cancelliera Angela Merkel si è riunita con i Ministri presidenti dei 16 Stati tedeschi per discutere la strategia migliore per arginare la diffusione dei contagi e di eventuali nuove varianti. Tra tutte le nuove regole che entreranno in vigore nelle ultime settimane, sicuramente c’è quella di mettere i tamponi a pagamento a partire dall’11 ottobre. Saranno esentati dal pagamento solo le persone che non possono ricevere il vaccino e i minori di 18 anni.

Mettere i tamponi a pagamento vuole essere, nelle intenzioni del Governo, un incentivo a farsi vaccinare

Dal 23 agosto la Germania adotterà il sistema delle 3G che stanno per Geimpfte (vaccinati), Genesene (guariti) Getestete (testati negativi). Questa regola verrà introdotta per partecipare a eventi in sale chiuse ma anche per poter accedere a strutture sanitarie come ospedali o case di cura e per chi pratica sport all’aperto. Al momento ogni residente in Germania può usufruire di un test gratuito al giorno. Quindi, dall’11 ottobre, chi vorrà partecipare a numerosi eventi, ma si rifiuta di farsi vaccinare, dovrà sborsare di tasca propria i costi per effettuare i test. Markus Söder, Ministro presidente della Baviera, ha  dichiarato che “Chiunque rifiuti consapevolmente di vaccinarsi, non deve più effettuare il tampone gratuitamente”. Di fatto, da ottobre, la situazione in Germania sarà la stessa di quella italiana, con la richiesta di esibire un Green Pass per partecipare a gran parte delle attività sociali.

Lo schema riassuntivo di tutte le regole che entreranno in vigore nelle prossime settimane in Germania

  • Durante il vertice è stato deciso di introdurre la regola delle 3G che stanno per Geimpfte (vaccinati), Genesene (guariti) Getestete (testati negativi). Questa regola verrà introdotta per partecipare a eventi in sale chiuse ma anche per poter accedere a strutture sanitarie come ospedali o case di cura e per chi pratica sport all’aperto. Per vaccinati si intende chiunque abbia completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni. Per guariti, chiunque abbia superato il Covid non più tardi di 6 mesi. Per dimostrare di essere testati negativi, il tampone rapido antigenico non dovrà essere più vecchio di 24 ore, mentre il PCR di 48.
  • La regola delle 3G scatta in automatico nelle zone in cui l’incidenza ai 7 giorni dei contagi superi il dato di 35. Al di sotto di questa soglia ogni Land può introdurre le regole che riterrà più opportune.
  • I tamponi – che al momento sono gratuiti per i residenti in Germania – verranno messi a pagamento a partire dall’11 ottobre. Questo, nelle intenzioni del Governo, dovrebbe spingere sempre più cittadini a vaccinarsi.
  • La possibilità di fare i test gratuitamente continuerà a rimanere per alcune categorie di persone. Tra di loro coloro che non possono ricevere la vaccinazione (ad esempio le donne incinta) ma anche per i minori di 18 anni.
  • Negli stadi di calcio e negli eventi sportivi con oltre 5.000 spettatori, dovranno essere occupati solo la metà dei posti disponibili, distribuendo il pubblico a scacchiera. In ogni caso il numero degli spettatori non ci potranno essere più di 25.000 spettatori. Anche per questo tipo di eventi rimane valida la regola delle 3G.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *