Come funzioneranno i supermercati Edeka senza personale

Edeka sta testando un mini-market totalmente digitalizzato, basato su un sistema meccanico che cerca i prodotti desiderati e poi li fornisce ai clienti

La Deutsche Bahn, insieme al supermercato Edeka, sta testando un mini-market senza dipendenti nella stazione ferroviaria di Renningen, in Baden-Württemberg. L’obiettivo sarebbe quello di incentivare così il “self-check-out”. I clienti selezionano e pagano i prodotti utilizzando un’app per smartphone; successivamente un sistema meccanico ricerca le merci desiderate e prepara l’ordine. Come riporta Der Spiegel, all’inizio il supermercato disponeva di circa 300 articoli, ma si programma di arrivare ad offrirne fino a 800, tra cui generi alimentari di prima necessità, prodotti refrigerati e articoli da drogheria. Deutsche Bahn si unisce alla tendenza globale verso un radicale risparmio di personale nella vendita al dettaglio.

Una stima del costo

La Deutsche Bahn stima che il costo dell’investimento per la realizzazione delle macchine automatiche del supermercato sia di circa mezzo milione di euro. Alla base di questa iniziativa vi è il desiderio di soddisfare i viaggiatori, offrendo loro un migliore servizio di acquisto nella stazione ferroviaria. L’azienda statale sta lavorando al progetto con Edeka Südwest e la startup tecnologica Smark, che ha sede a Stoccarda. La stazione di Renningen è una delle 16 cosiddette “stazioni ferroviarie del futuro” in Germania. In queste stazioni selezionate, la Deutsche Bahn vorrebbe testare dei servizi innovativi.

Dall’America alla Germania

Il mini-market di Edeka è il primo supermercato automatizzato in una stazione ferroviaria, ma i negozi di alimentari digitalizzati esistono già da tempo in altre località. Uno di questi è il “Combi 24/7” a Oldenburg. In Nord America, Amazon è stato il pioniere dei negozi completamente digitali, con il progetto “Amazon Go”. Lo scorso anno, il leader mondiale del mercato al dettaglio ha infatti aperto un supermercato con prodotti freschi e senza registratore di cassa. Accedendo all’app Amazon Go, si può entrare e prendere quello che si desidera. Terminata la spesa, si esce dal negozio senza bisogno di mettersi in coda. Proprio questo mese, a Londra è stato aperto “Amazon Fresh”, altro supermercato basato sul concept di Amazon Go. Passando alla Cina, anche la catena di supermercati Hema ha digitalizzato il processo di acquisto: i clienti usano i loro telefoni per scansionare i prodotti che desiderano ed utilizzano le impronte digitali o il riconoscimento facciale per confermare il pagamento nell’applicazione dedicata.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Foto:  ©Pixabay / CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *