droga

Berlino, preoccupazione per diffusione di pericoloso hashish sintetico

A Berlino sta circolando una nuova droga molto pericolosa: l’hashish sintetico

Si è scoperto che nella capitale tedesca sta circolando una tipologia di hashish molto pericolosa: l’ hashish sintetico.  Si tratta di una miscela composta da hashish acquistato a basso costo e trattato con cannabinoidi sintetici. La combinazione produrrebbe gravi danni alla salute e indurrebbe alla dipendenza, proprio come le droghe pesanti, così come dimostrato da recenti analisi di laboratorio. L’hashish mescolato con cannabinoidi sintetici si trova attualmente in quasi tutti i campioni inviati nei laboratori da tutta la Germania. Nei campioni inviato da Berlino, la componente sintetica è stata trovata in una concentrazione molto più alta rispetto all’hashish proveniente da altre zone del Paese.

L’hashish sintetico e la sua pericolosità

È il commissario per la droga di Berlino a lanciare l’allarme. Le nuove partite di hashish arrivate nella capitale conterrebbero quantità molto elevate del cannabinoide sintetico MDMB-4en-PINACA. Questo componente provocherebbe nei consumatori fortissime vertigini, svenimenti e confusione mentale – molto più grave rispetto agli effetti del normale hashish  – fino a portare a stati di incoscienza. Anche in caso di consumo leggero si sono registrati molti episodi di stati dissociativi gravi.

La testimonianza di uno spacciatore tedesco

Banks (nome di fantasia), uno spacciatore tedesco ha dichiarato ad alcuni giornali di voler smettere con la sua attività poichè il commercio di erba è diventato molto più ‘sporco’ e rischioso per i consumatori di quello che generalmente si è portati a pensare quando si parla di droghe leggere. “Banks” spiega che l’erba che viene venduta in Germania sarebbe per il 90% tagliata con cannabinoidi sintetici provenienti dalla Cina.  I cannabinoidi usati sono additivi, chiamati JWH o AB-Chiminaca, che vengono utilizzati per aumentare il tasso relativamente basso di THC o CBD dell’erba spedita principalmente dall’Albania.
Lo stesso “Banks” conferma che l’hashish sintetico provoca una dipendenza che la droga ‘naturale’ non produce. Inoltre è lui stesso ad aver dichiarato di essere stato testimone dei gravi effetti sulla salute che la nuova droga sintetica ha provocato nei suoi clienti.

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *