Berlino, in un’isoletta concerto dei Daiana Lou per lanciare l’Eu4ya Festival

A Berlino ricominciano i concerti dal vivo! Venerdì 11 giugno un imperdibile show in una suggestiva location con tre band internazionali, tra cui gli italiani Daiana Lou

Berlino ricomincia a vivere e, già da questa settimana, si potrà assistere ai primi concerti dal vivo dopo mesi di stop. Sicuramente uno dei più interessanti sarà lo show organizzato dal collettivo Eu4ya nella suggestiva cornice dell’ Insel der Jugen – isoletta con biergarten a Treptower Park – che si svolgerà venerdì 11 giugno. A salire sul palco tre band internazionali, Tribubu, The Trouble Notes e gli italiani Daiana Lou. Lo showcase è un’anticipazione del Berlin Eu4ya Street Music Festival che si svolgerà il 15, 16 e 17 luglio a Charlottenburg. Il concerto di venerdì inizierà alle 18:00, l’ingresso è a donazione libera.

Il collettivo Eu4ya

Il collettivo Eu4ya

La mission del collettivo Eu4ya

Come dichiarato dagli stessi membri il collettivo Eu4ya è composto da un gruppo di artisti che condividono una visione di unità nella diversità. “Crediamo che la cultura e la musica siano i mattoni attraverso i quali poter costruire una società più inclusiva e vogliamo fare passi avanti per garantire un futuro luminoso per l’Europa”. Il concerto di venerdì 11 giugno all’Insel der Jungen è il primo passo di questo percorso che, siamo sicuri, ci riserverà parecchie sorprese in futuro.

EU4YA at Inselgarten

Insel der Jugen, Alt Treptow 6

Venerdì 11 giugno

a partire dalle 18:00 i concerti di Tribubu, The Trouble Notes e Daiana Lou

Ingresso con donazione libera

A questo link l’evento Facebook

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 Immagine di copertina: Concerto Daiana Lou

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *