Berlino, fino al 20 aprile AstraZeneca senza appuntamento per gli over 60

AstraZeneca: prorogata la vaccinazione senza appuntamento per tutte gli individui sopra i sessant’anni anche senza malattie

Grazie all’elevata quantità di vaccini AstraZeneca, il sindaco di Berlino ha confermato la proroga della vaccinazione per coloro che hanno superato la soglia dei sessant’anni. L’ha annunciato il Dipartimento della Salute di Berlino nella giornata di venerdì 9 aprile. Per le persone che non hanno ancora compiuto sessant’anni c’è invece la possibilità di decidere insieme al proprio medico, previa analisi sulle proprie condizioni di salute, se essere vaccinati con AstraZeneca. Il Governo ha anche istituto una linea telefonica dedicata.

La linea telefonica per le prenotazioni è accesa

La linea telefonica è stata attivata il 9 aprile. La proposta è stata accolta così bene dai cittadini che il Senato ha deciso di estendere la campagna. Un team sarà interamente dedicato alle prenotazioni telefoniche per gli over 60 che non hanno ancora ricevuto l’invito alla vaccinazione in quanto ritenuti non a rischio. Le persone interessate possono chiamare il numero verde dedicato 030 / 9028-2200 fino al 20 aprile. Per la prenotazione sarà necessario fornire nominativo, numero di telefono o indirizzo email. Per tutti coloro che non hanno ancora compiuto i sessant’anni d’età esiste comunque la possibilità di vaccinarsi. Gli interessati, insieme al proprio medico, dopo una serie di analisi ed un’attenta spiegazione, possono procedere con la vaccinazione di AstraZeneca. La somministrazione non sarà possibile all’interno dei centri vaccinali, ma solo presso il proprio medico.

AstraZeneca, sconsigliato agli under 60

Risale al 31 marzo la decisione di non inoculare più agli under 60 le dosi di AstraZeneca. La decisione era stata presa dallo Stato di Berlino in via precauzionale. Le persone con prenotazione vaccinale di AstraZeneca erano state avvisate della cancellazione tramite email o SMS. Il codice di vaccinazione assegnato al momento della prenotazione sarà comunque da conservare. Rimarrà infatti valido e sarà possibile utilizzarlo per la vaccinazione confermata successiva. La decisione di sospendere la vaccinazione con AstraZeneca era già arrivata a metà marzo quando vi erano state nuove segnalazioni riguardanti casi di trombosi in giovani donne.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: CC0 (c) Pixabay

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *