Attenzione all’ambiente, Germania diventata secondo mercato per le auto elettriche. Superati gli USA

La Germania si classifica come secondo mercato per la vendita delle auto elettriche e supera addirittura gli USA

Nell’arco del 2020 si è osservata un’elevata registrazione di auto elettriche in Germania. Grazie a questo, lo Stato tedesco si è classificato secondo nella classifica globale. Secondo il Centro per l’energia solare e la ricerca sull’idrogeno Baden-Württemberg (ZSW), ciò significa che la Germania è riuscita a sostituire gli USA come secondo più grande mercato per le auto elettriche. L’acquisto di auto elettriche è probabilmente aumentato grazie agli incentivi da parte del governo. In merito alle sovvenzioni Frithjof Staiß, membro del comitato esecutivo della ZSW, ha spiegato che queste possono raggiungere i 9.000 euro per gli acquirenti e che, inoltre, potrebbe esserci una riduzione delle tasse sui veicoli elettrici in Germania. Per dimostrare ancora di più l’incremento delle auto elettriche sulle strade, si può fare un paragone con il 2019. Nel giro di un anno in Germania le auto elettriche sono aumentate di oltre il 260%. Questo rende il mercato tedesco quello con la crescita più rapida per le e-car in tutto il mondo.

La classifica: Germania dopo Cina, ma prima degli USA

È ormai assodato che nel 2020 il numero di veicoli elettrici e ibridi plug-in sulle strade tedesche è salito alle stelle, ma non tanto da superare la Cina. Il Paese asiatico rimane il più grande mercato per le auto elettriche e ibride: nel 2020 ci sono state 1,25 milioni di nuove registrazioni di veicoli. La Germania “solo” al secondo posto con poco meno di 395.000 veicoli. Da sottolineare l’incremento da 108.530 nel 2019 a 394.632 nel 2020. Questo dimostra un aumento del 264% e il più alto tasso di crescita del mondo. Al terzo posto si posizionano gli Stati Uniti con 322.000. La terza posizione degli USA attesta un calo del 2% per il secondo anno di fila. Nella classifica seguono al quarto posto la Francia con 195.000 veicoli e al quinto il Regno Unito con 175.000. La Cina, con ben cinque milioni di veicoli elettrici, ospita quasi la metà di tutte le auto elettriche registrate nel mondo. In Germania, entro la fine del 2030, l’obiettivo è di avere da 7 a 10 milioni di veicoli elettrici su strada. Ad oggi, il traguardo è ancora lontano visto che nel 2020 sul suolo tedesco hanno circolato circa 569.000 auto elettriche o ibride. Staiß ha dichiarato: “Per fare questo, una media di circa un milione di nuovi veicoli elettrici deve essere registrata in Germania ogni anno”. Nella classifica del numero totale di auto elettrice, al primo posto assolutamente vi è la Cina con poco più di 5 milioni di veicoli. Seguono gli Stati Uniti con 1,77 milioni e la Germania con quasi 570.000.

La produzione statunitense Tesla sempre in testa

Quando si tratta di produzione, la classifica si ribalta ed è difficile rimpiazzare la statunitense Tesla. Infatti, Tesla rimane in cima con quasi 500.000 nuove e-car registrate nel 2020. Il gruppo Volkswagen è arrivato secondo, producendo oltre 422.000 auto elettriche e ibridi plug-in. La società cinese SAIC, operante quasi esclusivamente nel mercato interno, segue al terzo posto con 254.300 nuove registrazioni. Il gruppo BMW si posiziona quarto con 193.000 veicoli prodotti. Daimler ha rivendicato il titolo di sesto più grande produttore di e-car nel 2020, producendo 163.000 veicoli. Tra BMW e Daimler, ad occupare il quinto posto, vi è la casa automobilistica cinese BYD. Anche se Tesla non abbandona la vetta, si riscontra che i marchi tedeschi hanno finora venduto principalmente ibridi plug-in, mentre il successo di Tesla si basa su auto esclusivamente elettriche.

https://pixabay.com/it/photos/tesla-tesla-model-x-ricarica-1738969/

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: car-3117778_1920.jpg / ©Pixabay / CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *