Un terzo dei tedeschi crede a teorie cospirazioniste

Un recente sondaggio ha mostrato come un terzo dei tedeschi crede che i poteri occulti controllino il mondo

I sostenitori di AfD credono alle teorie del complotto. Questo è il risultato di un recente sondaggio svolto telefonicamente prima dell’emergenza Covid-19. Cosa causa cosa? Lo studio mostra delle semplici correlazioni, non le cause. Dire che votare AfD porta a credere alle teorie del complotto è un errore. Potrebbe essere il contrario, ovvero credere alle teorie cospirazioniste porta a sostenere i partiti estremisti. O ancora, potrebbero esserci fattori non descritti dal sondaggio che influenzano le decisioni di voto e gli interessi personali. Tornando al sondaggio, l’1/3 degli intervistati crede che poteri occulti controllino il mondo. L’11% non ha dubbi a riguardo. Il 19% pensa che sia probabilmente vero. Il 13% crede che i poteri occult controllino il capitale finanziario e importanti imprese commerciali. Il 12% ha nominato i servizi segreti. L’11% famiglie ricche, come Rockefeller o Rothschild. Uno su 6 non ha risposto quali siano i poteri occulti che controllino il mondo. La teoria di fondo è quindi abbastanza unitaria, ma gli attori di questo sistema occulto sono variegati.

La Sassonia ha la più alta percentuale di voti all’AfD ma la regione di residenza non ha influito sulle risposte al sondaggio

Il questionario è stato compilato dalla fondazione Konrad Adenauer e somministrato da Infratest dimap. Gli intervistati sono stati 3.250, e le interviste si sono svolte da ottobre 2019 a febbraio 2020. Su chi fossero i poteri occulti che controllano il mondo gli intervistati hanno dato risposte discordanti. Il 27% ha definito l’affermazione errata. Il 35% probabilmente errata. Fra le risposte non definiti poteri in controllo delle risorse economiche o note famiglie ricche del mondo. Un fatto interessante è come non ci sia differenza fra uomo-donna, giovane-anziano, residenza nell’ex Germania est o ovest.  Quest’ultimo punto è degno di nota in quanto le regioni dell’ex Germania sovietica sono quelle in cui l’AfD ha ottenuto più voti. In Sassonia ad esempio l’AfD ha ottenuto in media il 35% dei voti (eccezione fatta per i centri urbani). La Turingia, la Sassonia-Anhalt e il Brandeburgo circa il 20%. La frattura maggiore si nota fra la Sassonia e la Baviera. Quest’ultima ha una percentuale fra il 10 e il 15% di voti all’estrema destra.

La teoria Qanon è nata nel 2017 dopo che un utente anonimo ha rilevato presnunti segreti del governo USA

Le teorie del complotto non sono un fenomeno recente. Agli inizi del XX secolo si diffuse la teoria mondialista, secondo cui le confraternite occulte di matrice anglo-americana volessero imporre un imperialismo economico. Il termine “teoria del complotto” viene utilizzato per la prima volta negli Stati Uniti nel 1964, in relazione all’assassinio di John Fitzgerald Kennedy. Oggi le teorie del complotto sono abbastanza articolate. La creazione di nuove teorie è aumentata esponenzialmente con la diffusione dei forum e social media. La nota teoria Qanon ad esempio si è diffusa nel 2017 dopo che un utente di 4chan, noto come Q, ha iniziato a rilasciare presunte informazioni relative a operazioni segrete del governo americano. Il termine “complottista” invece viene usato per designare, originariamente in senso dispregiativo, chi crede alle più svariate teorie alternative in modo acritico e fideistico.

Leggi anche: Come è andata la manifestazione di Berlino dei ribelli alle restrizioni del Corona

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter 

Immagine di copertina: Screenshot da Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *