Sirplus, il negozio anti-sprechi di Berlino che vende cibo che sta per scadere o appena scaduto

Sirplus: la nuova start up che evita lo spreco di cibo

Raphael Fellmer, uno dei più influenti attivisti alimentari della Germania, ha ideato una nuova start up che combatte gli sprechi alimentari…in che modo? Sirplus raccoglie gli alimenti prossimi alla scadenza o già scaduti, rimettendoli in vendita nei loro negozi fisici e in quelli online. Grazie alla collaborazione diretta con circa 700 produttori e commercianti al dettaglio, Sirplus è in grado di recuperare prodotti alimentari preziosi. Questi sono del tutto commestibili e non necessitano il ritiro dal mercato. In questo modo Raphael Fellmer rende la questione degli sprechi alimentari attuale e incita la popolazione, la politica e anche l’economia a rivedere questo tema. Sirplus fornisce insieme ai suoi clienti e partners, un sostanziale contributo al consumo sostenibile e alla salvaguardia ambientale.

Per Raphael Fellmer il cambiamento è possibile

Raphael e il suo team stanno mettendo un sacco di passione e impegno nella loro nuova start up Sirplus, perché vogliono far fronte allo spreco di cibo. In Germania viene sprecata una quantità di viveri pari ad un camion al minuto. Con questa stessa quantità è possibile sfamare tutti i bisognosi per ben quattro volte. Potrebbe sembrare scoraggiante il fatto che venga sprecata una quantità di cibo così eccessiva, ma Raphael Fellmer afferma fortemente che il cambiamento è possibile e tutti nel loro piccolo fare qualcosa. Nei primi sette mesi Sirplus ha risparmiato più di 400 tonnellate di cibo dallo spreco, equivalenti a 1.000.000 di pasti. Nel frattempo Fellmer ha aperto il suo quarto negozio e con esso la quantità di cibo salvata è stata quadruplicata.

In che cosa investe la start up

Raphael Fellmer ha spiegato, che l’umanità non ha più molto tempo per ridurre in modo drastico i gas, l’effetto serra, gli sprechi di risorse e l’inquinamento. Per questo motivo la start up pensa in grande. Nei prossimi anni l’ideatore di Sirplus vorrebbe aprire centinaia di negozi in franchising per salvare il maggior numero di generi alimentari e salvaguardare il clima. Inoltre Fellmar è intenzionato a costruire un proprio marchio e produrre nuovi prodotti da alimenti in eccedenza, venduti successivamente in catene di supermercati ‘tradizionali’. Grazie al lavoro educativo compiuto da Raphael Fellmar, ognuno di noi può essere partecipe della salvaguardia del mondo.

Leggi anche: Germania, alcuni milionari tedeschi chiedono più tasse. ”Vogliamo aiutare il Paese”

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *