Sindaco di Berlino: “chiudiamo tutto dal 20 al 10 gennaio, anche scuole e negozi”

Il Sindaco di Berlino Michael Müller ha annunciato l’intenzione di introdurre un blocco totale durante le festività

Parlando in una seduta plenaria del Senato, il Sindaco di Berlino Michael Müller ha annunciato di voler introdurre un lockdown totale. «Dovremo chiudere il commercio al dettaglio. A parte i negozi che vendono generi alimentari, tutte le restanti attività devono chiudere totalmente fino al 10 gennaio» ha detto Müller aggiungendo che il lockdown totale è l’unico modo per contenere i contagi. Inoltre ha confermato che a Berlino non verranno allentate le restrizioni sui contatti che consentono l’incontro di non più di 5 persone provenienti da due nuclei famigliari. Stando a quanto riportato dalle agenzie di stampa, il blocco totale dovrebbe entrare in vigore il 20 o il 21 dicembre per durare fino al 10 gennaio. Pochi giorni fa il Primo ministro bavarese Markus Söder aveva dichiarato lo ‘stato di catastrofe’ in Baviera, permettendo alla popolazione di uscire solo per ragioni giustificabili.

Anche le scuole dovrebbero essere interessate dal lockdown

Durante la stessa riunione, Müller ha anche parlato a proposito di un’eventuale chiusura della scuole dichiarando che «le vacanze scolastiche dovrebbero terminare il 10 gennaio». Il Sindaco ha comunque proposto un’alternativa, proponendo di far terminare le vacanze il 4 gennaio, come di consuetudine, ma di spostare la didattica on-line. «Ci sono un numero incredibile di contatti attraverso le lezioni, e noi dobbiamo evitarli» ha commentato Müller. La proposta verrà discussa al Senato martedì prossimo.

I contagi a Berlino

Secondo il Robert Koch Institut vi sono stati 1122 nuovi contagi rispetto al giorno precedente, per un totale di 74.552 dall’inizio della pandemia. Ci sono stati 17 morti in più, arrivando a un totale di 749. L’indice di incidenza ogni 100.000 abitanti è di 175,7, un numero lontano anni luce dalla soglia massima stabilita dal Governo di 50. Numeri che non accennano a diminuire e che giustificherebbero l’inasprimento delle restrizioni che vuole introdurre il sindaco Müller.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: da Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *