Saarschleife, la curva perfetta del fiume Saar in mezzo alle montagne tedesche

La svolta del Saar, il fiume che compie un giro completo tra le montagne alberate della Germania

Il Saar è un fiume che nasce sulle montagne francesi, scorre attraverso la Germania occidentale fino a confluire con il fiume Mosel, vicino a Trier. Il normale corso del fiume è bloccato da una bassa catena montuosa fatta di quarzite, una roccia dura e metamorfica originariamente arenaria. Il fiume, ostacolato della barriera di quarzite fa una svolta completa a 180 gradi tagliando una profonda gola a forma di U attraverso le montagne fittamente boscose. Il fiume è chiamato la svolta del Saar o Saarschleife in tedesco, ed è una delle attrazioni più famose della Saarland.

Una meraviglia della natura

Il notevole tornante situato sopra Mettlach scorre parallelo per un lungo tratto nella direzione opposta prima di girare a sinistra e proseguire il suo viaggio verso nord verso il fiume Mosel. Il migliore punto di osservazione roccioso è dal Cloef, che si trova presso l’apice del circuito Saar a circa 180 metri sopra il fiume. Sulla cresta boscosa all’interno dell’anello della Saar, si trova la chiesa di St. Gangolf e le rovine del castello di Montclair del XII secolo. Il castello si trova a circa 290 metri sul livello del mare e può essere raggiunto in barca. Sia all’interno che all’esterno si può trovare una continua pista ciclabile per escursioni, e passeggiate.

Posti da non perdere nella Saarland

La SaarLand è uno dei più piccoli Länder federati della Germania e oltre al fiume Saar ha molto altro da offrire. Il Bolstalsee è uno dei più grandi laghi della Germania sud-occidentale ed è un posto perfetto per fare escursioni, surf, vela, andare in bicicletta o pescare. La Saarland è anche sede della riserva della biosfera dell’UNESCO di Bliesgau, perfetta per gli amanti della natura con uno scenario di ampi frutteti e prati, preziosi faggi e lo straordinario fiume Blies.

Leggi anche: Externsteine, l’imponente e affascinante sito megalitico tedesco tanto caro anche ai nazisti

 

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *