Externsteine, l’imponente e affascinante sito megalitico tedesco tanto caro anche ai nazisti

Externsteine, il maestoso monumento naturale nel cuore della bassa Sassonia

Externsteine è una serie di formazioni rocciose, simili a pilastri, senza alcun dubbio il monumento naturale più suggestivo della foresta di Teutoburg e dell’intera Germania. Milioni di anni fa le solenni rocce erano poste in posizione orizzontale, con gli anni le spostarono in verticale. Successivamente, l’azione dell’acqua e le conseguenze dell’era glaciale hanno contribuito a rendere bizzarra l’attuale forma delle colonne. Il monumento è considerato la “Stonehenge tedesca” per la sua maestosità e per l’importanza del sito megalitico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kai Patrick Lichtenstein (@kyle_stone) in data:

 

Alla scoperta di Externsteine

La prima tappa consigliata ai visitatori di questa straordinaria attrazione è la mostra, dove si potranno ottenere tutte le informazioni sul monumento. L’esposizione è suddivisa in dieci sezioni dedicate alla storia archeologica, culturale e naturale del sito. C’è anche una sezione interattiva sull’ambiente naturale e sulle rocce. Oggi l’area intorno all’Externsteine è protetta dalla legge, al fine di proteggere non solo le pietre stesse ma anche l’habitat naturale circostante. Tra cui brughiere di montagna, foreste, laghi e paesaggi naturali che offrono panorami straordinari.

La storia e i misteri del monumento

Il monumento è stato la sede di miti eroici tedeschi e la sconfitta delle legioni romane. Conosciuto anche come luogo di culto, riti pagani e pellegrinaggio in epoca preistorica. I nazisti posero particolare interesse in questo sito megalitico ed utilizzarono il luogo per la propaganda nazista sotto il Terzo Reich. Infatti, ancora oggi molti fanatici  neonazisti affollano la meta turistica. Le leggende popolari sull’Externsteine risalgono a molto tempo prima della nascita delle ideologie naziste. Infatti, secondo diversi miti le rocce sono state posizionate dai giganti nella foresta di Teutoborg e successivamente il diavolo ha acceso un grande fuoco che ha reso la forma delle rocce grottesca e bizzarra.

Leggi anche:  Italiani in Germania, hobby e passatempi: calcio, giochi online e l’arte della cultura

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *