Mega furto in Germania: rubati 6,5 milioni di € in contanti da ufficio doganale

Grande furto presso l’ufficio doganale di Emmerich. Rubati 6.5 milioni di euro. I responsabili hanno fatto perdere le loro tracce.

Tre uomini hanno fatto irruzione nell’Ufficio delle Dogane di Emmerich, città di circa 30.000 abitanti nel Land Nord Reno-Westfalia, portando con loro un bottino non indifferente. La banda di ladri, di cui si sono perse le tracce, ha sottratto ben 6,5 milioni di euro alle autorità doganali lo scorso 1 novembre. Secondo i membri della Commissione speciale di inchiesta, convocati dal dipartimento di polizia di Krefeld, il piano è stato studiato nei minimi dettagli ed eseguito da veri “professionisti”. La polizia tedesca ha messo a disposizione una ricompensa pari a 100.000 € per chiunque fornirà delle informazioni cruciali utili alla cattura degli autori del furto.

Ecco i dettagli della rapina

La rapina è avvenuta la notte dell’1 novembre, giorno festivo nel Land Nord Reno-Vestfalia. Secondo la ricostruzione dei fatti, resa possibile dalle testimonianze di alcuni residenti, l’intrusione nell’edificio è avvenuta intorno alle 6 del mattino utilizzando un trapano per accedere all’area del tesoro della Dogana. I testimoni hanno dichiarato di aver sentito dei rumori di trapano intorno alle 9 del mattino, l’ora in cui i criminali avrebbero perforato le pareti della camera adiacente al bottino, nel seminterrato dell’ufficio doganale. Più tardi, verso le 10:45 sono stati avvistati dei movimenti sospetti: tre uomini con abiti e berretto in lana nero, dopo essere entrati e usciti ripetutamente dall’edificio, hanno caricato un furgone bianco con targa KLE (sigla che riconduce alla città di Kleve) e sono fuggiti via. Un quarto complice, sospettato di aver fatto la guardia, è in seguito salito a bordo di un’auto che si è allontanata nella stessa direzione. Ulteriori dettagli sono stati forniti dalla polizia che ha reso pubbliche delle foto scattate nei pressi della scena del crimine. Una di queste ritrae un uomo in atteggiamenti sospetti vestito di nero. Attualmente gli investigatori stanno conducendo delle indagini approfondite per capire se vi è stata una soffiata da qualche dipendente della dogana. «Questo è stato il mio primo pensiero» ha detto il procuratore generale Günter Neifer; «adesso stiamo cercando di scoprire se i criminali avevano una talpa all’interno della dogana. Faremo il possibile per scoprirlo». Intanto le forze dell’ordine hanno offerto un premio fino a 100.000 euro per chi fornirà delle informazioni chiave per incastrare i fuggitivi.

Police on Wednesday released several grainy CCTV shots of one suspect dressed in black, appealing to the public for information and offering a six-figure reward

“Le rapine del secolo” in Germania

Diversi furti  di “alto livello professionale” si sono verificati in Germania negli ultimi anni. Tra i bersagli principali ci sono i musei. Come dimenticare il clamoroso colpo al Bode-Museum di Berlino? Tre sono stati gli uomini condannati per aver rubato una moneta d’oro di 100 chili denominata “Big Maple Leaf” (dal valore stimato di quasi 4 milioni di euro) il 27 marzo 2017. Molto rinomato anche il furto di gioielli e diamanti antichi dal valore di circa un miliardo di euro conservati nel Castello di Dresda che sono stati rubati il 25 novembre 2019. Tuttavia, nel mirino dei ladri ci sono soprattutto le banche. Nel 2013, un piano degno della trama di un film. Alcuni criminali hanno rapinato una filiale della Volksbank passando attraverso un tunnel lungo 30 metri -appositamente scavato- riuscendo a svuotare un centinaio di cassette di sicurezza. Anche quest’ultimo anno, sono stati diversi i tentativi di rapinare le banche berlinesi. Tra queste, una filiale della Volksbank situata a Wilmersdorf, esclusivo quartiere di Berlino Ovest, è stata oggetto di ripetuti  tentativi di furto che si son conclusi con un bottino di  circa mezzo milione di euro (il 16 giugno) e un guardia di sicurezza ferita da un colpo di proiettile sparato dai criminali (il 4 agosto).

 

Leggi anche: Berlino, ladro con infradito deruba due banche

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter 

Immagine di copertina: Soldi Foto di Mabel Amber da Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *