Malafemmena apre anche a Prenzlauer Berg: tutto ciò che c’è da sapere

Finalmente, dopo settimane di solo asporto, Malafemmena apre anche il suo nuovo locale a Prenzlauer Berg.

Malafemmena è considerata la prima vera pizzeria napoletana mai arrivata a Berlino. È sinonimo di eccellenza e chi non ci va ogni settimana è solo perché magari gli abita distante. Il problema per molti è quasi del tutto risolto.  Da giovedì 11 giugno alle 16:30 in città c’è infatti un secondo Malafemmena. Si trova nel cuore di Prenzlauer Berg, più precisamente su Danziger Str. 16. Ha una cinquantina di coperti all’interno e una terrazza con un’altra trentina di posti a sedere. Cosa vi si mangia? Il meglio del primo Malafemmena, ovvero pizza, pizza, pizza e, poche, ma buone, tipiche ricette di cucina partenopea e meridionale in generale.

Pizza, burrata, mortadella e pistacchio

La pizza bufala, mortadella e pistacchio di Malafemmena

Malafemmena Prenzlauer Berg, le pizze

A lavorare al Malafemmena di Prenzlauer Berg sono alcuni degli storici pizzaioli del locale di Schöneberg. L’obiettivo è mantenere intatta la qualità di un nome che da anni riceve il certificato d’eccellenza del Gambero Rosso e ad oggi è l’unica pizzeria berlinese certificata dall’Associazione Verace Pizza napoletana.  Il menù è un mix di classici del Malafemmena e new entry. I prezzi sono gli stessi dell’altro locale. Tra le pizze “storiche” ci sono: margherita, marinara, piennolo e bufala, mortadella e pistacchio, marinara 2.0 (ovvero con burrata e sardelle), porchetta e patate e salsicce (fatte in casa) e friarielli. Ci sono tre pizze speciali ogni due settimane, le prime verranno annunciate sabato e ci è stato chiesto, per il momento, il massimo del riserbo. Deve essere una sorpresa solo per i presenti.

Marinara 2.0 (con Bufala)

La Marinara 2.0 (con Bufala) di Malafemmena

Malafemmena, il resto del menù

Si vuole iniziare con qualcosa di leggero? Ecco, tra le varie cose, le buonissime parmigiane (o di melanzane o di zucchine), la mozzarella in carrozza con salsa di capperi e acciughe, le insalate (di soncino con noci e barbabietola o con arance, finocchi, formaggio di capra, cetrioli e pomodori). Il pane è come sempre fatto in casa. Se si ha voglia di finire con uno sfizio ce ne si può andare lasciandosi sul palato il retrogusto di un babà al pistacchio, un tiramisù o di una fetta di caprese in attesa (dicono sabato) che arrivi la ricotta bio per il celebre cannolo scomposto. Se si parla di vini troviamo una grande varietà di naturali e, in particolar modo, di campani. Se il discorso si sposta sullo Spritz, ecco non solo quelli con Aperol o Campari, ma anche Select e rivisitato con l’Amaro Montenegro. Del resto sulla tenda della terrazza, accanto al nome Malafemmena c’è scritto proprio Pizza e Spritz. Siete pronti ad avere una seconda tentazione di ingrasso in città?

Malafemmena Prenzlauer Berg

Danziger Str. 16, Berlin-Prenzlauerberg

apertura giovedì 11 giugno alle 16:30

orari: dal lunedì al sabato 16-23

domenica 12 – 23

non si accettano prenotazioni (a differenza dell’altro Malafemmena)

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *