Lindenstraße, dopo 35 anni termina la soap opera tedesca più famosa di sempre

Dopo 35 anni e 1758 episodi è terminata la soap opera più longeva e trasgressiva tedesca. Ha aperto la tv a tematiche delicate come l’omosessualità

Domenica scorsa si è conclusa una delle serie tv più longeve della Germania, che per 35 anni ha raccontato la storia e le problematiche di una famiglia dell’immaginaria strada di Lindenstraße, da cui la seria ha tratto il nome. Ogni domenica sera gli spettatori tedeschi hanno avuto modo di affezionarsi ai personaggi e alle loro storie, con pause nella programmazione solo in caso di elezioni o vacanze. La serie  andata in onda dal 1985 racconta della vita lungo la Lindenstrasse, via immaginaria della città di Monaco ( in realtà è stata girata a Colonia). Il creatore della serie è stato Hans W. Geißendörfer e il suo lavoro è stato successivamente portato avanti per mano della figlia Hana Geißendörfer.  Ciò che ha reso questa serie famosa è stata la sua capacità di raccontare la vita quotidiana della Germania del tempo nel modo più veritiero, dall’amore alla morte, ma sopratutto toccando tematiche molto controverse come l’omosessualità, l’uso di droghe, l’AIDS, la prostituzione, la violenza domestica e la xenofobia. Emblematica la scelta del titolo dell’ultima puntata “Auf Wiedersehen”, che tradotto vuol dire “arrivederci”, quasi in risposta al titolo della prima puntata trasmessa 35 anni fa che era “Herzlich Willkommen” cioè “benvenuto”.

La storia della Lindenstraße e dei suoi abitanti

La storia nasce e ruota attorno alla vita degli abitanti di una via immaginaria nella città di Monaco. I protagonisti principali sono coloro che compongono la famiglia Beimer, la madre Helga, il suo ex marito Hans e i loro tre figli. E’ proprio Helga a concludere la serie camminando, durante l’ultima puntata, per le case della Lindenstrasse, mentre si dirige verso il ristorante greco Acropolis, dove gli abitanti della strada l’aspettano per festeggiare insieme il suo ottantesimo compleanno. Durante gli anni il cast ha subito pochissime modifiche, permettendo agli spettatori di affezionarsi ai personaggi. Tra i personaggi ad essere rimasti nella memoria sicuramente la signora delle pulizie lamentosa Else Kling e il senza tetto Hartmut Harry Rennep.

Fine della famosa soap opera

La serie, sopratutto nei primi anni, ha raggiunto un vastissimo pubblico. Purtroppo oggi si stanno diffondendo nuovissime piattaforme per la visione di film e serie che hanno portato a una riduzione del bacino di pubblico legato alla serie Lindenstrasse. Se prima, o almeno fino al 2005, gli spettatori della domenica sera erano intorno ai 4,8 milioni, negli ultimi anni raramente si sono superati i 3 milioni di spettatori.

Leggi anche: Freud, la nuova serie tv di Netflix in lingua tedesca sul padre della psicoanalisi

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pexels

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *