Guida al Carnevale di Colonia 2020, tra frenesia, folklore e divertimento

Carnevale di Colonia 2020. Dal 20 al 25 Febbraio prende il via la cosiddetta “quinta stagione” dell’anno. Guida ai “giorni pazzi di Colonia”.

Il Carnevale di Colonia, Kölner Karneval, si terrà dal 20 al 25 Febbraio prossimo. Nel cuore della città, l’Alter Markt, prende il via la cosiddetta ‘Quinta stagione‘. Una consuetudine particolare è che il carnevale in Renania si dichiara ufficialmente iniziato alle 11:11 dell’undici Novembre. Anche se lo spirito carnevalesco si mette in pausa durante il periodo natalizio. L’apice del carnevale di strada si raggiunge tra Giovedì Grasso, detto anche il ‘Carnevale del giorno delle Donne’ e il Lunedì delle Rose. Per poi terminare con il Mercoledì delle Ceneri. Giorni conosciuti come ‘i giorni pazzi di Colonia’. Frenesia, folklore e divertimento sono le parole d’ordine dei sette giorni più famosi di tutta la Germania. Durante la giornata di giovedì grasso può capitare di vedere donne e bambine che tagliano le cravatte agli uomini incontrati sul loro cammino, per poi rifilare ad ognuno un bacio sulla guancia. Una grande sfilata di maschere e carri allegorici farà da protagonista indiscussa, attirando in città frotte di turisti per la settimana più delirante della nazione.

La sessione 2020 prevede un programma ricco di eventi che non deluderà l’animo festaiolo dei veri carnevalari. Chi ha l’occasione di partecipare non può farsi mancare una visita al Museo del Carnevale, che illustra la storia della festa fino ai giorni nostri. Oltre a far conoscere musica e artisti che operano nel dietro le quinte.

La storia del Kölner Karneval. Il programma della Quinta stagione tedesca.

Con le sue origini antichissime la storia del carnevale di Colonia si mescola con fantasia e mistero. Nel 1814, dopo la caduta di Napoleone, le truppe francesi abbandonarono la città dei prussiani, lasciando quest’ultimi liberi di organizzare una sorta di carnevale allo scopo di evitare che l’euforia dovuta dalla liberazione degenerasse in azioni violenti e ribellioni pericolose. Il significato originario della festa mascherata era quello di creare un diversivo per fare in modo che ai prussiani non sfuggisse il controllo della città. Nel 1823 venne poi istituito l’antenato dell’odierno comitato del carnevale, il Festordnendes Komitee.

Nato con lo scopo di organizzare eventi e feste per celebrare il Carnevale. Nel corso di questi due secoli si sono andate affermando diversi usi e tradizioni, in primis le feste al coperto e il carnevale di strada, che si conclude con la grande parata del Rosenmontag. Oggi sono presenti oltre 100 associazioni che si occupano di coordinare, organizzare, portare avanti la festa e preservare la tradizione. Ogni anno il Carnevale inizia con la presentazione al pubblico dei personaggi più importanti: la Vergine, il Contadino e il Principe. A loro vengono simbolicamente affidate le chiavi della città. Il Principe simboleggia la figura cardine dell’antica tradizione. Vestito a festa, con una catena d’oro, una corona e una coda di pavone su dei pantaloni bianchi presiede a tutti i festeggiamenti. Il Contadino rappresenta l’audacia della città ed è il detentore delle chiavi della città. Infine la Vergine rappresenta la madre di Colonia, anche se in realtà è un uomo vestito con abiti femminili.

Il cugino italiano di Colonia: il Carnevale di Viareggio.

La ‘passeggiata’ di Viareggio, incastonata tra mare e monti, farà da teatro ai corsi mascherati del famoso carnevale italiano. Come si suol dire, al Carnevale di Viareggio ogni scherzo vale. Satira, divertimento e spensieratezza sono all’ordine del giorno. Per l’edizione 2020 prevede ben 6 appuntamenti sul Viale a mare. Con i caratteristici carri di cartapesta e le mascherate la città si riverserà in strada a colpi di coriandoli e stelle filanti. Sono previsti 3 spettacoli pirotecnici al termine dei corsi serali. La festa continua da dopo cena ai ‘rioni’ e veglioni, in cui a turno i diversi quartieri della città si animano a festa.

Leggi anche: Flixbus, al via la rotta Berlino-Colonia con Flixtrain

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Foto di copertina: Screenshot da Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *