https://pixabay.com/it/photos/macchine-peso-pesi-91849/

FIBO, l’evento internazionale per il fitness sta per essere in digitale

La fiera leader mondiale del settore fitness e wellness FIBO sarà accessibile solo on-line

Fra i grandi eventi fieristici di altissimo livello che ogni anno scelgono le città tedesche con loro location, c’è anche FIBO Global Fitness: la prestigiosa fiera per lo sport, l’alimentazione e lo stile di vita sano.

FIBO è un consolidato appuntamento annuale in cui converge il gotha delle aziende produttrici di macchinari per la forma fisica e l’allenamento di tutto il mondo, che si ritrovano per esporre le ultime novità ai consumatori e ai rivenditori. Inoltre è l’occasione per fare networking e concludere importanti accordi commerciali, in un contesto in cui intercettare i bisogni e i suggerimenti della clientela.

Il preparatore atletico Diego Russo di PAZZIPERILFITNESS afferma che poco più dell’8% dei cittadini europei sono iscritti ad una palestra, arrivano quasi al 10% per le fasce di età da 15 a 40 anni con un aumento del 3,8% degli abbonamenti solo nello scorso anno. Il fitness è decisamente la prima attività sportiva praticata nel nostro continente, con un volume totale dei ricavi dei centri di allenamento di 28,2 miliardi di euro.

Diego Russo prosegue sul nuovo crescente Trend di espansione del fitness virtuale, che sta coinvolgendo sempre più persone che scelgono di usare anche console di gioco e app per condurre il proprio programma di allenamento. I sondaggi dicono che il 60% dei clienti delle palestre non riesce a rinunciare all’uso dello smartphone durante gli esercizi usando una o più app mobili, con circa un quarto di essi che ricorre all’uso di tracker per il monitoraggio delle performance atletiche sempre più sofisticati.

Con una crescita di iscritti del 5,1% (pari a 11,7 milioni di persone), la Germania ha rafforzato la sua posizione di leader come Paese con il maggior numero di frequentatori, pur continuando in tantissimi a seguire l’abitudine di mantenersi in attività nelle tante aree verdi pubbliche diffuse nelle città tedesche come si può vedere dalle migliaia di frequentatori giornalieri del Mauerpark di Berlino.

La decisione di non tenere FIBO come evento dal vivo al centro espositivo di Colonia è stata presa dopo un lungo e approfondito confronto con espositori e partner, alla luce del fatto che FIBO era già stata rinviata dalle sue date originariamente previste per il mese di aprile a causa dello scoppio del Coronavirus. “Insieme speravamo di poter tornare attivi con l’industria a ottobre dopo i mesi di blocco. Sfortunatamente, questo non sarà possibile a causa del continuo sviluppo della pandemia e dell’incertezza che ciò comporta“, ha affermato Hans-Joachim Erbel, CEO di Reed Exhibitions Deutschland GmbH.

“Molti dei nostri espositori hanno richiesto un’alternativa alla fiera dal vivo faccia a faccia – ha continuato Erbel – con FIBO business, il nostro obiettivo è offrire un format di eventi che, soprattutto in questa straordinaria situazione, riunirà l’industria in modo sicuro per fornire l’impulso urgentemente necessario per un nuovo inizio quando la crisi si attenuerà“.

È così che si è deciso di offrire l’evento in streaming su FIBO TV, con una ottima offerta anche di eventi on-demand.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Foto: 12019 / Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *