Fast Fashion, la mostra di Berlino contro la moda low cost

Fast Fashion, uno sguardo attento alle ripercussioni della moda

A Berlino è possibile visitare “Fast Fashion. The Dark Sides of Fashion“, la mostra che riflette sulla moda e sul suo retroscena, l’impatto ambientale e lo sfruttamento della manodopera. La mostra è attualmente disponibile al Museum Europäischer Kulturen, comprensiva di una sezione dedicata alla moda low cost, e il biglietto ha il costo di otto euro.

La mostra che riflette sull’impatto ambientale della moda e cerca di migliorarlo

Ideata dal Museum für Kunst und Gewerbe di Amburgo, la mostra Fast Fashion ha l’occasione di essere ospitata al MEK di Berlino, con un particolare capitolo dedicato alla moda low cost. L’obiettivo è quello di focalizzare lo spettatore sull’aspetto negativo che si nasconde dietro la moda, l’impatto ambientale e lo spreco che la produzione di indumenti può provocare. All’interno della mostra è infatti possibile riflettere sull’intero percorso della produzione, sin dal progetto di determinati indumenti. È sottolineata l’idea secondo cui lo spreco si verifichi prima ancora che questi arrivino sul mercato, a causa degli elevati consumi di acqua e di vari materiali che successivamente vengono scartati e inquinano l’ambiente e le acque. Soprattutto nella moda low cost si verifica un dislivello tra la manifattura e lo stipendio assegnato ai produttori, che la maggior parte delle volte corrispondono a sarte di umile origine, dando luogo al fenomeno del lucro da parte dei grandi imprenditori. Berlino si propone come uno dei centri internazionali in cui la moda confluisce e quindi cerca di sviluppare delle idee innovative su come può essere utilizzata in modo sostenibile e divertente.

Museum Europäischer Kulturen, centro delle culture europee

Il Museum Europäischer Kulturen fu costruito nel 1999 a Berlino e vanta la più grande collezione mondiale di etnografia europea. Al suo interno è infatti possibile osservare ben 270 mila oggetti, come costumi, gioielli, giocattoli e utensili vari, legati alle culture europee e ai mutamenti che hanno subito. Il museo organizza varie mostre e piccoli eventi come le giornate della cultura, in cui è possibile approcciarsi alle diverse culture europee attraverso spettacoli, mostre e proiezioni. Il Museum Europäischer Kulturen è aperto dal martedì al venerdì dalle ore 10:00 alle 17:00, invece il sabato e la domenica dalle 11:00 alle 18:00.

Fast Fashion. The Dark Sides of Fashion

fino al 02 agosto.2020

al Museum Europäischer Kulturen

Arnimallee 25, 14195 Berlin, Germania

dal lunedì al venerd’ dalle 10 alle 17, sabato e domenica dalle 11 alle 18

Biglietto: 8€

Leggi anche: 80 anni dopo i pogrom, a Berlino rinasce la moda dei grandi marchi ebraici

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Immagine di copertina: Fast Fashion, ©Tim Mitchell

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *