https://pixabay.com/it/photos/torre-einstein-einstein-torre-193258/

Einsteinturm, l’osservatorio “di Einstein” appena fuori Berlino firmata Mendelsohn

Sulla collina del Telegrafenberg di Potsdam, a pochi passi da Berlino, è possibile visitare l’Einsteinturm.

«Eccola infine sulla collina, svettante dall’alto sui terreni intorno all’osservatorio di Potsdam, su tutti i vecchi edifici, come un monumento a un mondo nuovo». Con queste parole Louise Mendelsohn definiva la “Torre di Einstein” progettata da suo marito nel 1919, l’architetto Erich Mendelsohn. Immersa nel bellissimo parco della Ricerca Scientifica, nella Telegrafenberg, la Collina del Telegrafo di Potsdam, fu completata nel 1922. Al progetto parteciparono l’astrofisico Erwin Finlay Freundlich ed Albert Einstein, dal quale prese il nome. Con la sua forma organica e curvilinea, tipica dell’espressionismo e dell’Art Nouveau, oggi è una delle più importanti testimonianze di architettura moderna europea. Tutt’ora la costruzione è utilizzata attivamente come osservatorio dall’Istituto di Astrofisica dell’Università di Potsdam, ma può anche essere visitata dai turisti.

La storia della “Torre di Einstein”.

La storia della Einsteinturm inizia nel 1919, quando l’astrofisico Erwin Finlay Freundlich convinse il suo amico architetto Erich Mendelsohn a collaborare per la realizzazione di un luogo efficiente per convalidare i lavori di Einstein sulla teoria della relatività attraverso le osservazioni. «Organisch!» ovvero “Organica!” fu l’apprezzamento che lo stesso Einstein fece alla prima vista della Torre. Il progetto prevedeva che, per la realizzazione, si utilizzasse il cemento armato – considerato il “materiale del futuro” – ma a causa della sua complessità formale è stato realizzato solamente in piccola parte con questo materiale, utilizzando per il resto muratura intonacata. La Torre è stata sottoposta ad importanti lavori di ristrutturazione tra il 1997 e il 1999. All’ingresso si può osservare un originale busto in bronzo di Einstein, che durante il Nazismo venne depredato e successivamente, fortunatamente, ritrovato e ricollocato nella sua sede originale.

Come visitarla.

Il parco della Ricerca Scientifica, nella Telegrafenberg di Potsdam è sempre visitabile e con lui anche l’esterno della Torre di Einstein. La visita all’interno è possibile solamente durante il semestre invernale, dal momento che l’osservatorio è utilizzato per lavori di ricerca, ed esclusivamente accompagnati da una guida. Di seguito si possono trovare le informazioni essenziali per la visita:

Einsteinturm

Albert-Einstein-Straße 1, 14473 Potsdam

Tour guidati organizzati da Urania Potsdam

Telefono +49(0)331 291741

E-Mail: verein@urania-potsdam.de

Copertina Einsteinturm  Pixabay licence

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *