S-Bahn da Pixabay https://pixabay.com/it/photos/ferroviaria-treno-rotaie-s-bahn-4262017/

Dall’estate 2021 Berlino avrà un nuovo tratto di metropolitana S-Bahn

Ormai è confermato: la linea S15 verrà inaugurata la prossima estate. Ma il rappresentante della Deutsche Bahn Alexander Kaczmarek non ha ancora voluto rivelare se sarà in funzione già dall’inizio dell’estate.

È un nuovo progetto di trasporto che quasi nessuno conosce. Ma una cosa è chiara, come affermato da Kaczmarek, «treni a quattro vagoni collegheranno la stazione principale, Wedding e Gesundbrunnen ogni dieci minuti». E infatti, la costruzione dei binari per la prima tratta di 3,9 chilometri  è iniziata pochi giorni fa. Si tratta della seconda linea ferroviaria suburbana da nord a sud di Berlino. La prima S-Bahn da nord a sud, che passa sotto la stazione di Friedrichstrasse, è ormai in funzione dal 1939. La seconda linea fornirà più collegamenti e aiuterà la crescita di quella zona già emergente della capitale. In realtà, il tratto settentrionale della Hauptbahnhof-Gesundbrunnen doveva essere il primo ad essere servito da una S-Bahn già nel 2015, in seguito si è parlato del 2017, 2019 e infine della fine del 2020.

Ulteriori cambiamenti in futuro

Parlando di previsioni future, la DB prevede di aprire la stazione della S-Bahn proprio sotto la stazione principale, nel 2026. Fino ad allora, i treni passeranno inizialmente per un capolinea temporaneo situato nel tratto di galleria a nord di Invalidenstraße. La stazione finale, invece, sarà situata a sud di Invalidenstraße e avrà a disposizione due lunghe banchine. «Entrambe saranno senza barriere», e quindi accessibili, dice Kaczmarek. In ogni caso, probabilmente, i treni della S-Bahn non arriveranno alla stazione principale prima del 2026. La S46 di Königs Wusterhausen, che attualmente termina a Westend, sarà estesa lì, hanno detto. Una volta che la linea Siemens sarà di nuovo in servizio, vi circoleranno treni che collegheranno il nuovo campus Siemens con la stazione principale in 20 minuti. «Speriamo che le operazioni sulla linea da Gartenfeld a Jungfernheide possano iniziare nel 2029», ha detto Kaczmarek. Allora la linea Siemens, sulla quale non circolano più treni della S-Bahn dal 1980, avrà cent’anni.

Berlino diventerà ancora più comoda

«Ci saranno numerosi miglioramenti nel servizio e nella qualità per i passeggeri», è stato annunciato. Gli utenti trarranno vantaggio da una migliore accessibilità e dalla moderna tecnologia dei nuovi veicoli, come, su tutti, l’aria condizionata. Inoltre, le capacità dei treni saranno aumentate e così come la loro frequenza. A tale scopo sono previsti in parte nuovi collegamenti nella rete, tra cui: S8 (Hohen Neuendorf – Wildau),S2 (Bernau – Blankenfelde), S1 (Oranienburg – Wannsee), S15 (Frohnau – stazione principale), S85 (Stazione Centrale – Ostkreuz – Aeroporto). L’inizio delle operazioni sulla rete nord-sud è previsto per dicembre 2027, mentre sulla rete ferroviaria leggera i cambiamenti sono previsti per febbraio 2028. La gara d’appalto si svolgerà entro circa due anni.

Leggi anche: La Germania finalmente proibirà i cartelloni pubblicitari di sigarette

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: S-Bahn da PixabayLicenza Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *