Berlino ha ora una mappa dei suoi alberi e ognuno può registrare quando gli dà l’acqua

A Berlino nasce un’iniziativa per proteggere gli alberi dal caldo estivo

I cittadini della capitale tedesca possono, nel loro piccolo, garantire che gli alberi della città ricevano abbastanza acqua durante i torridi mesi estivi. Si tratta di una nuova iniziativa, soprannominata Giess den Kiez, che tradotto significherebbe ”annaffia il tuo quartiere”. La piattaforma è stata promossa da Citylab, un ente che si occupa dello sviluppo di nuove idee che migliorino la vivibilità di Berlino come città. Su una mappa interattiva che si può consultare qui, gli utenti possono rintracciare i 625.000 alberi presenti a Berlino assieme alle loro caratteristiche, quali la loro specie, età e il loro fabbisogno idrico. La città di Berlino ha constatato che alla fine del 2019 ci sono stati 7.000 alberi in meno rispetto al 2016. Questa carenza è dovuta alle condizioni meteorologiche estreme quali tempeste e siccità.

La piattaforma

Una volta ricercata la piattaforma Giess den Kiez, è necessario crearsi un account. Dopo aver fatto la registrazione, gli utenti possono scambiarsi informazioni, consentendo un migliore coordinamento e fruizione di informazioni riguardo gli alberi presenti nella città di Berlino. Malgorzata Magdon, coordinatrice di Citylab, ha detto «Ogni volta che un albero è stato innaffiato può essere inserito nel sistema, con la giusta quantità di litri che mostra agli altri utenti che ti sei preso cura di quell’albero». Oltre che ad informare gli utenti riguardo la situazione degli alberi,la piattaforma permette di adottare e marcare i singoli alberi grazie alle coordinate fornite dalla mappa virtuale.

La missione

Il progetto nasce dalla necessità di mantenere vivi e ”verdi” gli alberi. Senza gli alberi la vita sul Pianeta Terra sarebbe impossibile. Forniscono ossigeno necessario alla nostra esistenza e sono parte essenziale della catena alimentare di sostentamento per la specie terrestre. Per questo motivo si è pensato di rendere partecipe la cittadinanza della capitale tedesca in questa missione. Ci si può dunque informare su quali sono gli alberi che necessitano l’irrigazione di acqua. La piattaforma Citylab ha deciso di rinnovarsi e adeguare nuovi colori per poter permettere agli utenti di comprendere in modo più intuitivo il fabbisogno idrico di ogni albero presente a Berlino. La scala cromatica inizia con un giallo spento e raggiunge un verde brillante.

Leggi anche: Tesla cerca 12mila dipendenti per la sua megafabbrica fuori Berlino

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *