Winter Wonderland., chintermeyer, https://www.flickr.com/photos/twentysevenphotos/5292411722/in/photolist-94EZBY-2dGKmLW-aZGMaZ-tYXtSQ-UKfmyX-21SBwwm-21SBzpL-94UesP-5Rrk4r-21Ncz8W-HVRHeD-Dbg8dP-22NfNUY-QNJMUt-ZYvXok-bzPS8Z-7qDvgW-EKh9sf-5LvX4y-5LvXdS-HTrGWV-Qw6TwV-22TpSe4-dQ1EHr-2ddwiPR-J1xjpM-8XQ6rS-21FUMK9-pBkdre-21WYEoY-8XQ8Mw-qEU52e-EjiFu3-95k4QQ-8XM1hg-dQ1EA2-95c3oU-Ec5qss-JE9xtF-22FbWXk-qBVDVo-96ErBw-95k3m7-95gYYH-2cQScQA-97Bv8R-PuLR7b-24iK2Nh-96BiTB-7tA9Up

La polizia tedesca cerca ladro di alberi di Natale

In Germania si è verificato un anomalo furto di alberi di Natale, i responsabili sono ignoti

In Germania, nella regione della Renania Settentrionale-Vestfalia, 80 alberi di Natale sono stati rubati da un grande magazzino dove erano disposti in previsione delle festività. La polizia ha stimato un danno superiore alla cifra di 1000 euro ($1,100). I ladri non sono stati identificati.

[adrotate banner=”34″]

Gli accertamenti della polizia

Il furto degli alberi è avvenuto tra sabato 16 alle ore 21.00 e domenica 17 novembre 2019 alle ore 11.00 nel distretto di Gelsenkirchen. Durante la quantificazione del danno, la polizia ha considerato il furto “straordinario” data la dimensione degli alberi ed è stato difficile capire le modalità del trasporto dal magazzino. I responsabili non sono stati trovati ma per qualsiasi informazione è possibile chiamare la polizia del distretto ai numeri 0209 365-8110 (Kriminalkommissariat 21) e 0209 365-8240 (Kriminalwache).

La leggenda dell’albero di Natale

Sin dalla cultura celtica (I millennio a.C.), i sacerdoti usavano ornare gli alberi di pino con ramoscelli di vischio come rito sacro. Da questo qui nacque la consuetudine dell’albero di Natale e pian piano si accrebbe. Secondo un antico racconto, la nascita dell’albero di Natale (in tedesco der Tannenbaum o der Weihnachtsbaum) sarebbe da collocarsi nel 1419 a Friburgo, dove i panettieri della città decorarono un albero appendendoci pan di zenzero, frutta e nocciole. I bambini dovettero aspettare il giorno di capodanno per poter scuotere l’albero e far cadere le varie prelibatezze. Stando alla leggenda, furono quindi i tedeschi i primi a decorare gli abeti in occasione del Natale. Fu poi Martin Lutero a suggerire di ornarlo con delle candeline e nel 1611 una duchessa tedesca diede inizio alla tradizione dell’albero illuminato. Da quel momento questa divenne una consuetudine di tutta Europa e fu sempre migliorata e ingrandita.

Leggi anche: La tradizione dell’albero di Natale è nata in Germania nel 1419, ma in pochi lo sanno

[adrotate banner=”39″]

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina: Winter Wonderland., ©chintermeyer, CC 2.0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *