La Deutsche Bahn ha fatto una battuta provocatoria sui rifugiati (che vi consigliamo di leggere)

Un tweet provocatorio e pro immigrazione ha scatenato una bufera su internet

Al giorno d’oggi la comunicazione su internet è un punto fondamentale per quasi tutti, anche per le agenzie di trasporti. Ne è un esempio la BVG, l’azienda dei trasporti di Berlino che ha fatto della sua presenza online il suo punto di forza. Questa volta però si parla della Deutsche Bahn (DB), società ferroviaria nazionale tedesca. La Deutsche Bahn si è infatti ritrovata nel mirino di migliaia di persone su Twitter. Tutto è nato da un tweet pubblicato sul proprio profilo ufficiale, utilizzato per promuovere un’iniziativa. Il mix tra il tono provocatorio utilizzato e l’iniziativa di natura pro immigrazione ha scatenato la reazione di migliaia di utenti su internet.

[adrotate banner=”34″]

Il tweet

«Gentile #Wutbürger, puoi tornare a casa! Adesso anche con rifugiati come autisti per Deutsche Bahn». Così recita il tweet, utilizzato per promuovere l’iniziativa grazie alla quale 10 rifugiati sono stati assunti come autisti di bus regionali dalla società. In particolare, l’hashtag #Wutbürger usato dalla DB è volutamente provocatorio. La parola “Wutbürger” risulta difficile da tradurre o da contestualizzare in italiano. Basti sapere che il termine Wutbürger è nato su internet e in Germania descrive una persona polemica e sempre contrariata nei confronti di quello che succede. Un corrispondente italiano che si avvicina al concetto potrebbe essere “leone da tastiera”, pur essendo leggermente diverso. Secondo i numeri riportati dalla Berliner Zeitung, il tweet è esploso e ha raggiunto in poche ore 500 commenti, 600 retweet e circa 2000 “mi piace”. A meno di una settimana dalla pubblicazione i numeri sono quasi tutti raddoppiati. Come ormai succede sempre su internet, l’opinione degli utenti di Twitter si è spaccata in due, tra chi ha commentato a favore dell’idea della Deutsche Bahn e tra chi è caduto nella provocazione, criticando la società e dimostrando di essere un Wutbürger.

I 10 assunti da Deutsche Bahn

L’iniziativa della Deutsche Bahn è già operativa: dal primo febbraio 2019 sono stati assunti a tempo indeterminato come parte di un progetto a favore dell’impiego dei giovani nel mondo del lavoro e al tempo stesso dell’integrazione. I nuovi assunti, dopo essere stati istruiti e formati dalla compagnia stessa, sono diventati autisti dei pullman regionali della società. In particolare, operano nella regione del Reno-Meno, comprendente Francoforte. DB si è sempre fatta promotrice di formazione sia lavorativa che culturale: la società mette infatti a disposizione corsi ed esami per essere qualificati nel proprio lavoro, ma anche corsi di lingua per una migliore integrazione nella società.

[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Foto: © moerschy, CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *