sardigne,https://www.youtube.com/watch?v=pQx0FzmIQKY

Cosa dicono lo Spiegel e il resto della stampa tedesca delle Sardine

Bild, Tagesspiegel, Süddeutsche Zeitung: la stampa tedesca racconta le Sardine ai suoi lettori

Negli ultimi giorni, la stampa tedesca ha approfondito maggiormente il fenomeno delle Sardine. Alcuni quotidiani, come il Bild, hanno sin da subito rilevato l’impatto della protesta, scrivendo delle Sardine già dai giorni seguenti alla manifestazione di Bologna. Altre principali testate hanno invece cominciato a scriverne dopo i partecipatissimi flashmob nelle principali città italiane (Firenze con 40.000 Sardine in piazza, Milano con 25.000 e Genova con circa 8.000).

[adrotate banner=”34″]

Una piccola rassegna

Il Bild dunque è stato l’apri fila: già il 22 novembre ha scritto della protesta contro il Rüpel (termine traducibile con prepotente o bullo) di destra italiano. Dopo le proteste di Bologna, Modena, Rimini e Parma anche il Der Tagesspiegel parla delle Sardine, mettendo in evidenza l’antipopulismo che caratterizza il movimento. Pochi giorni prima, in realtà, anche il Süddeutsche Zeitung ha parlato di Mattia Santori, principale referente delle Sardine, e delle motivazioni che lo spingono insieme a migliaia di persone a scendere in piazza. È interessante nell’articolo del quotidiano di Monaco di Baviera il confronto col movimento dei Girotondini: quella era la sinistra artistica e intellettuale, nelle piazze oggi c’è la società civile. L’emittente Deutsche Welle (che traduce i suoi contenuti in trenta lingue) ha raccontato del clamoroso caso della piazza di Firenze, in cui si sono riversate circa 40.000 Sardine. Il Welt invece, famosa testata del gruppo editoriale Axel Springer SE, titola: «Come le Sardine silenziose disarmano Salvini». Il quotidiano approfondisce poi: «i cittadini si riuniscono, insieme fanno silenzio per alcuni minuti, poi ascoltano musica e poesia e tornano a casa». Anche il Faz, quotidiano di Francoforte, e lo Spiegel Online hanno dedicato più di un articolo alle Sardine e all’impatto che queste stanno avendo contro la propagando populista.

Non solo stampa tedesca sulle Sardine

Dal 14 novembre (giorno della prima dimostrazione a Bologna) ad oggi numerose testate internazionali stanno puntando i riflettori sul movimento delle Sardine. Il Guardian ha già dedicato più di un articolo sul tema. Il 3 dicembre il giornalista Mark Lowen della BBC ha scritto delle proteste di Milano e Firenze. Prima di lui, il Washington Post , e il New York Times.

Leggi anche: 5 cose che ho capito sulle Sardine al loro primo incontro organizzativo

[adrotate banner=”39″]

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina: screenshot da You tube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *