5 ragioni per visitare Plzeň in Repubblica Ceca

Focus su Plzeň, la città della birra

Splendida città della Repubblica Ceca, Plzeň, a soli 90 km da Praga, è un gioiello da scoprire. Patria della celebre birra Pilsner, è famosa anche per gli stabilimenti della casa automobilistica Škoda. Scelta come Capitale Europea della Cultura nel 2015, vanta un centro storico ricco di monumenti ben conservati, che la rendono l’attrattiva turistica della Boemia Occidentale. Conosciuta per le sue università e le attività culturali e sportive, presenta innumerevoli luoghi di interesse. Plzeň si trova leggermente più a sud di Dresda, molto vicino al confine con la Germania. Per visitare Plzeň partendo da Berlino ci sono diverse opzioni: l’autobus, il treno o l’aereo. Per un weekend diverso dal solito, Plzeň è l’opzione giusta: qui vi elenchiamo cinque buone ragioni per non perdervela.

[adrotate banner=”34″]

1. Esplorare il famoso centro storico

Avere modo di esplorare il centro storico di Plzeň significa anche avere la fortuna di poter vedere alcuni dei monumenti principali che si trovano proprio in quella zona, come ad esempio Piazza della Repubblica, la Cattedrale di San Bartolomeo, il municipio rinascimentale oppure l’affascinante Colonna della Peste. Una parte della città decisamente ricca di colori, ristoranti e giardini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#ligalize

Un post condiviso da @ _fikuus in data:

2. Entrare nella grande Sinagoga di Plzeň

Edificata in stile romantico e neo rinascimentale, la Sinagoga di Plzeň è la terza più grande al mondo, dopo quella di Gerusalemme e Budapest. Arricchita da decorazioni orientali, con un’enorme stella di David collocata al centro della facciata principale, si caratterizza per le due torri gemelle che svettano ai lati. Entrare all’interno dell’edificio trasmette una sensazione di pace dove potersi chiudere in sé stessi per qualche ora, separandosi momentaneamente dalla routine quotidiana.

3. Visitare la Cattedrale di San Bartolomeo di Plzeň

La Cattedrale di San Bartolomeo è una splendida costruzione risalente al XIII secolo e realizzata in stile gotico, ma l’elemento sorprendete della struttura è il suo campanile, che con i suoi 102 metri di altezza risulta essere il più elevato di tutta la Repubblica Ceca. Per arrivare in cima è necessario salire 301 scalini, ma se il prezzo da pagare è quello di sentirsi più vicini al cielo allora vale la pena fare questo sforzo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianrocco Ippolito (@gian.ippolito) in data:

4. Museo delle Marionette di Plzeň

Girando per il centro è possibile visitare anche diversi musei, tra cui spicca sicuramente il famoso Museo delle Marionette di Plzeň, dove si può scoprire la storia di Spejbl e Hurvínek, le celebri marionette della città, e assistere alle attività dei burattinai del posto. I bambini si divertiranno sicuramente, mentre gli adulti avranno l’occasione di tornare qualche anno indietro nel tempo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Pupi all’arrembaggio #museodellemarionette #pupi #pupisiciliani #tradizioni #palermo #sicily #storie #carlomagno #spettacoli #teatro #meraviglia

Un post condiviso da Ele And More (@elenaandmore) in data:

5. Scoprire a Plzeň la storia della popolare birra Pilsner

Non si può lasciare Plzeň senza visitare il celebre birrificio Plzeňský Prazdroj. Qui, dal 1842 viene prodotta la famosa lager Pilsner Urquell. Attraverso un tour tra le antiche e suggestive cantine, scoprirete il segreto della fabbricazione di una delle birre più popolari al mondo. Da non perdere anche lo straordinario Museo della Birra.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Camper in Tour Una sosta alla fabbrica della birra #pilsner #plzen #bier #birrificiopilsner #birra

Un post condiviso da BellissimaItalia_RVcamper (@bellissimaitalia_rvcamper) in data:

Leggi anche: Non solo auto, 5 ragioni per visitare Stoccarda

[adrotate banner=”39″]
Berlino Schule tedesco a Berlino

SEGUI TUTTE LE NEWS SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

[adrotate banner=”34″]

Immagine di copertina © Di Евгений Благодарный – Личный альбом, CC BY-SA 2.5

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *