S-bahn, ©MichaelGaida, https://pixabay.com/it/photos/stazione-ferroviaria-treno-4403120/

Flixtrain si espande, da Berlino collegamenti con altre città tedesche da 9,99 €

Cresce il numero di città raggiungibili grazie ai “treni verdi” di Flixtrain

Dal 15 Dicembre le tratte Flixtrain Berlino-Stoccarda e Berlino-Colonia, attive dalla primavera del 2019, fermeranno in sette nuove città, tra cui Aquisgrana, Lipsia, Erfurt, Eisenach e Gotha. Lo ha annunciato la stessa azienda attraverso una nota ufficiale sul proprio sito. Saranno previste partenze fino a due volte a giorno in entrambe le direzioni. L’espansione del servizio di Flixtrain prevede anche il lancio di una nuova linea a partire dalla primavera del 2020, che collegherà le città di Stoccarda e Amburgo. La compagnia di treni low cost, inoltre, ha dichiarato di aver avviato nuove  trattative con i fornitori di carrozze ferroviarie. L’obiettivo è immettere in circolazione treni nuovi e alimentati da energie rinnovabili.

Flixtrain, l’espansione di un servizio accessibile ed efficiente

“Abbiamo sempre avuto l’obiettivo di rendere la nostra offerta ferroviaria accessibile a tutti, e con sette nuove fermate per cambiare l’orario, abbiamo fatto un passo avanti verso il raggiungimento di tale obiettivo”, ha affermato André Schwämmlein, AD di Flixtrain. Prezzi bassi e tratte a lunga percorrenza sono i punti di forza della compagnia tedesca. Biglietti a partire da 9,99€  ad oggi costituiscono l’unica alternativa al servizio offerto dalla compagnia statale Deutsche Bahn. Dalla primavera del 2018, le tratte effettuate dai treni verdi collegano Amburgo a Colonia, Berlino a Colonia e Berlino a Stoccarda, fermandosi presso numerose città rilevanti della Germania.

Svezia e Francia, nuovi fronti di espansione di Flixtrain

L’ampliamento delle tratte coperte da Flixtrain non si limita alla Germania. La compagnia ha già annunciato l’inaugurazione di due nuove tratte in Svezia, prevista entro la prima metà del 2020, che collegheranno Stoccolma a Göteborg e Stoccolma a Malmö. Nel mirino della compagnia di trasporti tedesca anche le ferrovie francesi, che a partire dal 2021 saranno liberalizzate. Come si evince da una nota della stessa, già nel 2020 Flixtrain presenterà la domanda ufficiale per fare il proprio ingresso nel mercato francese.

Leggi anche: Flixbus, al via la rotta Berlino-Colonia con Flixtrain

banner scuola berlino schule

RIMANI AGGIORNATO SU BERLINO, SEGUI BERLINO MAGAZINE SU FACEBOOK

Immagine di copertina: greentrain, ©MichaelGaida, https://pixabay.com/it/photos/stazione-ferroviaria-treno-4403120/

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *