Soldati tedeschi in missione Nato cantano cori antisemiti. Ritirato plotone dalla Lituania

Plotone di soldati tedeschi in missione NATO in Lituania intona cori antisemiti. L’episodio ha comportato l’immediato ritiro dei soldati

Un plotone di soldati tedeschi in missione NATO ha intonato cori antisemiti durante una festa. L’episodio è avvenuto in Lituania. Alcuni soldati tedeschi, durante una festa, avrebbero intonato una canzone di compleanno per Hitler. I soldati si trovavano di stanza in Lituania in quanto parte della missione NATO “Enhanced Forward Presence”. Quattro membri del plotone sono già stati ritirati. Le accuse sono serie. Uno scandalo che si aggiunge alle denunce di altri gravi comportamenti che riguardano le forze armate tedesche.

Soldati tedeschi cantano una canzone di compleanno per Hitler

L’episodio è avvenuto durante un momento di pausa dalla missione. I soldati si trovavano in un hotel presso il quale aveva avuto luogo una festa con molto alcol. Era il 20 aprile e, a un certo punto, alcuni di loro hanno iniziato a intonare una canzone di compleanno per Hitler, esibendosi successivamente anche in cori antisemiti e di estrema destra. Non solo: un portavoce del ministero ha riportato anche di risse avvenute quella sera e di un’aggressione sessuale filmata con un cellulare. I soldati coinvolti sono una decina. La ministra della difesa Annegret Kramp-Karrenbauer ha affermato: “La cattiva condotta di alcuni soldati in Lituania è uno schiaffo in faccia a tutti coloro che servono la sicurezza del nostro paese giorno dopo giorno nella Bundeswehr”. La ministra ha quindi sottolineato che verrano presi tutti i provvedimenti necessari affinché gli autori di questi comportamenti oltraggiosi siano puniti.

Non solo razzismo e antisemitismo: tutti gli scandali che stanno venendo alla luce

Quello dei cori filo-nazisti ed antisemiti non sembra essere l’unico scandalo che coinvolge le forze armate tedesche. Nel 2017 si sono levate forti proteste contro i casi di molestie sessuali nella Bundeswehr. L’anno successivo, il servizio di controspionaggio militare (MAD) aveva evidenziato l’aumento di comportamenti estremisti di destra tra i soldati. Secondo un rapporto della MAD, tali episodi hanno continuato ad aumentare anche nel 2019. Al centro dell’attenzione è attualmente il caso dell’ufficiale Franco A. , sospettato di terrorismo, che ha portato ad una serie di rivelazioni relative ad attività di estrema destra tra i soldati tedeschi.

Leggi anche Per la prima volta in Germania ci sarà un rabbino tra le file dei militari

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di cpoertina: Bundeswehr Pixabay CC0 https://pixabay.com/it/photos/bundeswehr-caccia-panavia-tornado-4295765/ https://berlinomagazine.com/wp-content/uploads/2020/07/bundeswehr-4295765_1920.jpg

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *