Le 5 più belle spiagge della Norvegia, per chi il bagno lo vuole gelato

Le 5 più belle spiagge della Norvegia, per chi vuole farsi un bagno gelato. Quali sono le spiagge norvegesi assolutamente da provare.

La Norvegia non è certamente conosciuta per le sue spiagge. Tuttavia, oltre a ghiacciai, montagne e fiordi, questo paese scandinavo offre anche un’interessante scelta di spiagge presso le quali è possibile nuotare e praticare numerosi sport acquatici. Farsi un bagno qui, però, non è per tutti: chi desidera farlo, infatti, deve aspettarsi temperature assai gelide. Coloro che apprezzano un bel bagno gelato avranno l’occasione di provarlo. Ecco una lista delle cinque spiagge più belle in cui è possibile farsi un bagno gelato.

1. Bystranda

Lungo la costa meridionale della Norvegia si trova Bystranda. A pochi passi dal centro della città di Kristiansand, questa spiaggia ha ricevuto il riconoscimento Bandiera Blu per la qualità dell’acqua e la gestione dei servizi turistici ad essa correlati. Sono poche le spiagge della Norvegia che possono vantare tale etichetta. A Bystranda si possono trovare un molo per nuotare, appositi spazi per sedersi all’aperto, all’ombra delle palme, un campo da pallavolo, servizi igienici e una pista per praticare skateboard. La spiaggia è adatta anche ai più piccoli, con un’ampia area giochi in cui potersi divertire. Inoltre, l’accesso alla spiaggia è facilmente garantito anche alle persone disabili grazie alla presenza di rampe a loro riservate.

Il momento ideale per recarsi a Bystranda è l’inizio dell’estate. In Norvegia, da giugno a luglio il sole splende quasi tutto il giorno; tuttavia, si possono trovare temperature gradevoli anche a maggio e a settembre, mesi in cui le spiagge sono meno affollate dai turisti. A Bystranda si svolgono anche dei concerti: a inizio luglio, infatti, la spiaggia ospita l’annuale festival musicale Palmesus. Nelle vicinanze si trova anche il parco acquatico Aquarama, di recente costruzione. Il parco è dotato di scivoli d’acqua, piscine e una vasca idromassaggio, oltre che a una parete per praticare arrampicate e uno spazio per il fitness.

2. Rørestrand

La spiaggia di Rørestrand è stata eletta migliore spiaggia della Norvegia per l’anno 2021 dai lettori del giornale norvegese Nettavisen. Si trova a Horten, un comune della contea di Vestfold, a sud della Norvegia, affacciata sulla sponda occidentale del fiordo di Oslo. Da giugno a settembre si trovano le condizioni metereologiche più favorevoli per fare un tuffo in acqua. I servizi balneari comprendono passerelle, accesso riservato a persone disabili, un campo di pallamano su sabbia e un chiosco. È presente inoltre un’attrezzata area camping. La presenza di una struttura artificiale protegge la spiaggia di Rørestrand dall’erosione provocata dalle onde del mare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rørestrand Beachbar (@rorestrand)

3. Unstad

Situata nelle isole Lofoten, la spiaggia di Unstad è un luogo molto amato dai surfisti che trovano qui le condizioni ideali per allenarsi. Unstad è infatti sede di diverse competizioni internazionali di surf, tra cui la Lofoten Masters, che richiamano sportivi e appassionati da tutto il mondo. La spiaggia è frequentata dagli amanti della tavola sia d’estate che d’inverno. Anche chi non pratica tale sport può trovare qui il proprio spazio per rilassarsi e fare un bagno. La spiaggia offre uno scenario suggestivo grazie alla sua posizione montuosa e all’aurora boreale che è possibile osservare anche da questa zona. Al campeggio Unstad Arctic Surf si possono trovare un noleggio bici gratuito, un ristorante e una scuola di surf. Le temperature più elevate, che si aggirano attorno ai 16 gradi, si concentrano nei mesi di luglio e agosto. È questo il periodo ideale per sopportare (forse) meglio un bagno nell’acqua fredda della spiaggia di Unstad.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Unstad Arctic Surf (@unstad.arctic.surf)

4. Sørenga

Anche nella capitale, Oslo, si possono trovare numerose spiagge in cui potersi rilassare e fare una pausa. Si tratta di luoghi assai frequentati da coloro che vogliono godersi il sole e fare un tuffo in acqua, anche in città. Una di queste è la spiaggia di Sørenga situata nell’omonimo quartiere residenziale e di fronte al nuovo museo Munch. È una piscina di acqua salata con una spiaggia attrezzata anche per i più piccoli. Vi è un’ampia area ricreativa, un trampolino e una piscina per bambini. Il quartiere offre numerosi bar, ristoranti e spazi all’aperto. La spiaggia è aperta al pubblico tutto l’anno e la sua posizione in riva al fiordo di Oslo la rende una delle spiagge più apprezzate dai norvegesi. Per gli amanti del bagno ghiacciato, l’inverno è sicuramente il periodo ideale per recarsi alla spiaggia, in cui si può utilizzare anche la sauna.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @sorengabyoslo

5. Bleik

La spiaggia di Bleik si trova ad Andøya, nell’arcipelago di Vesterålen. Il suo nome deriva dall’omonimo villaggio di pescatori che si affaccia su di essa. La spiaggia si estende per circa 3 km ed è costituita da una distesa di sabbia bianca. Ogni anno la Bleikstranda attira non solo bagnanti ma anche appassionati di birdwatching che qui possono osservare le aquile di mare durante gite in barca organizzate da giugno ad agosto. Per gli amanti dell’escursionismo, i pendii del monte Røyken (che si affaccia sulla spiaggia) offrono scenari suggestivi tutti da scoprire. Durante l’inverno, la spiaggia è quasi sempre coperta di neve. Tra settembre e marzo è invece possibile osservare le meraviglie dell’aurora boreale. Non di rado può capitare di avvistare anche le balene, che tra maggio e settembre stazionano in questa zona.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Andøya (@andoyapictures)

Leggi anche Sei spiagge tedesche che vale la pena conoscere

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Norvegia, Screenshot da Instagram

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *