Giovane tedesco scompare 6 anni fa in Bulgaria, ora si spera di trovarlo a Berlino e dintorni

Sei anni fa, Lars Mittank è scomparso durante una vacanza in Bulgaria, ora la pista è Berlino

Nel luglio del 2014, il ventottenne tedesco Lars Mittank è scomparso a Verna, sulla costa del Mar Nero in Bulgaria. Circa cinque anni dopo, nel 2019, un camionista ha affermato di aver dato un passaggio ad un autostoppista sconosciuto. Lo portò da Dresda fino a Schildow, appena a nord di Berlino. Il camionista disse che quell’uomo sembrava una versione più vecchia e trasandata del giovane ritratto nella foto. Sandra Mittank, la madre di Lars, nel corso degli anni ha fatto tutto il possibile per riavere suo figlio a casa, ha assunto un detective privato e ancora oggi continua a diffondere messaggi di speranza sui social media.

La misteriosa sparizione

Le videocamere di sorveglianza dell’aeroporto di Verna hanno ripreso Lars Mittank mentre scappava all’esterno dell’edificio come inseguito da qualcuno. Le sue tracce si persero totalmente in una foresta vicino all’aeroporto. Lars ha lasciato dietro di sè i suoi bagagli contenenti portafoglio, passaporto e telefono, da allora non è stato più visto. Durante la vacanza, il ragazzo finì in una rissa dove rimase gravemente ferito all’orecchio, perciò si fermò qualche giorno in più degli amici. Mittank soggiornò in un hotel e anche qui le telecamere hanno registrato il suo comportamento strano. Il giovane appariva spaventato e la sera prima della sua scomparsa ha chiamato sua madre in preda al panico, dicendole che quattro persone lo stavano seguendo e che non si sentiva al sicuro.

Le indagini sulla scomparsa e gli avvistamenti

Un briciolo di speranza per la famiglia di Lars è arrivato nel dicembre 2016 quando la polizia brasiliana ha twittato la foto di un uomo barbuto trovato a vagare a piedi nudi lungo un’autostrada. Però, in seguito l’uomo fu identificato come un assistente canadese scomparso.  La più recente storia del camionista, invece sembra aver convinto la madre di Lars a continuare le ricerche e attraverso i social ha lanciato un appello a coloro di Berlino e Brandeburgo. La scomparsa del giovane Lars divenne un vero e proprio caso mediatico ed è oggi descritto come la “persona scomparsa più famosa su YouTube”, in quanto il filmato all’aeroporto ha più di 16 milioni di visualizzazioni.

Leggi anche: Berlino, scovato ex ufficiale della dittatura argentina accusato di crimini contro l’umanità

Studia tedesco via Zoom/Skype con lezioni private o collettive, corsi da 45 ore collettivi (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Screenshot di Youtube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *