Gatto https://pixabay.com/it/photos/cat-animale-domestico-soriano-viso-1044914/via Pixabay Copyright DariuszSankowski, CC0

Strayz, la startup di Berlino per curare e prendersi cura dei gatti randagi nel mondo

Una grande idea nata nel bel mezzo della pandemia: la startup “Strayz”

Madeline Metzsch è il nome della fondatrice e ideatrice della startup berlinese “Strayz” che ha preso vita nel bel mezzo della pandemia da Covid-19. Tutto è cominciato quando, nel 2019, ha contribuito ad aiutare una gatta randagia incinta. Ma l’idea è nata per sopperire alla situazione generale in cui riversano i randagi. Sono infatti 400 milioni i gatti randagi in tutto il mondo, di cui 2 milioni solo in Germania. Per lei e per le sue due co-fondatrici è importante sensibilizzare la collettività sul problema. Il loro obiettivo è in primis quello di tutelare gli animali, ma anche quello di responsabilizzare i padroni degli amici a quattro zampe, auspicando che questi non vengano considerarti esclusivamente per il proprio intrattenimento, ma come esseri viventi.

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da STRAYZ (@strayz_cat)

Per produrre i loro prodotti hanno avviato una raccolta fondi

La startup è già riuscita a sviluppare tre varianti di alimenti biologici insieme a un piccolo produttore della Baviera, in più con la campagna fondi avviata solo qualche giorno fa, ha riferito di aver già raggiunto il suo obiettivo iniziale di 20.000 euro e di puntare ora ai 50.000. Grazie a questo risultato, a breve potranno avviare il loro negozio online e vendere i loro primi prodotti, mentre tra i piani futuri rientra la costruzione di un magazzino. Il trio berlinese vende anche maglioni, calze, borse e cappelli con stampe con motivi di gatti. Inoltre per ogni prodotto venduto, il gatto dell’acquirente può essere sterilizzato, castrato o può ricevere cure mediche di cui necessita.

L’obietto da qui a 10 anni è quello di poter migliorare la vita di almeno 100 mila randagi

Questo progetto sta avendo un grande successo. Per crescere ulteriormente le fondatrici della startup, hanno deciso di sostenere due organizzazioni che nutrono più di 500 gatti randagi ogni giorno e ne garantiscono il reinserimento e la sterilizzazione: Paws, sull’isola greca di Paros e Streets Cats Rescue, sulla Costa de la Luz in Spagna. In più, nei loro piani rientra la volontà di collaborare con un’organizzazione locale di Berlino che accudisce più di 10.000 gatti di strada.

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter
XMA Header Image
Corsi di tedesco a Berlino: intensivi, serali e private o su Zoom: il calendario di Berlino Schule – BerlinoSchule
berlinoschule.com

Immagine di copertina:  Pixabay Copyright DariuszSankowski, CC0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *