Screenshot da YouTube

La nuova capa a Berlino del partito di destra Afd è l’architetta Kristin Brinker

Alle votazioni per il nuovo leader del partito Afd è risultata vincitrice l’architetta originaria di Bernburg

Il nuovo leader della AfD di Berlino è una donna. Kristin Brinker ha battuto per 2 voti la parlamentare Beatrix Von Storch. Le votazioni si sono tenute a Paaren, nei pressi della Capitale. Per raggiungere la maggioranza assoluta, necessaria per l’esito positivo delle votazioni, sono serviti quattro scrutini. Al termine dell’ultimo spoglio la Brinker ha ottenuto 122 voti, abbastanza per superare i 120 della Von Storch. Un solo voto in meno non sarebbe stato sufficiente. L’approvazione, infatti, è avvenuta col 50.2% di preferenze. L’AfD non aveva un direttivo regolarmente nominato da gennaio 2020. Fino all’elezione di Kristin Brinker, il partito era stato provvisoriamente guidato dall’europarlamentare Nicolaus Fest.

Kristin Brinker: architetta e donna di politica

Nata a Bernburg, in Sassonia-Anhalt, Kristin Brinker si autodefinisce cresciuta come una “classica bambina della classe operaia nella DDR”. Diplomata al liceo nel 1990, ha poi svolto un apprendistato presso la Berliner Volksbank dove ha conosciuto, nel 1992, Günter Brinker, attuale marito ed uno dei fondatori dell’AfD di Berlino nel 2013. Laureatasi in architettura nel 1999 presso la Technische Universität Berlin (Università tecnica di Berlino), si è avvicinata alla politica inizialmente collaborando col marito su basa volontaria. Dal 2016 ricopriva il ruolo di responsabile del dipartimento di bilancio e finanza dell’AfD.

L’AfD a livello nazionale

Non facile il nuovo incarico di Kristin Brinker, la quale ha inoltre annunciato di volersi candidare per la presidenza statale. In vista dell’anno delle “super elezioni”, la Brinker intende rinnovare il partito limando le spaccature e tutelando le diverse correnti interne. Infatti, si trova a dover rimarginare un gruppo politico che Pazderski, ex leader AfD, ha definito “definitivamente diviso” a seguito dell’elezione risicata di Brinker. L’AfD, che ha non poche antipatie in Germania, si attesta al 10% nei sondaggi sulle preferenze politiche della popolazione tedesca. L’Afd – attualmente il quinto dei sei gruppi parlamentari del parlamento di Berlino – parteciperà alla campagna elettorale per le elezioni alla Camera dei Rappresentanti e al Bundestag il 26 settembre probabilmente sotto la guida di Kristin Brinker.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: screenshot da YouTube

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *