Investimenti per prevenire la crisi: la Germania mette a budget 10 miliardi per le startup

Il governo federale tedesco investirà 10 miliardi di euro per lo sviluppo delle nuove tecnologie. A beneficiarne saranno le startup

Il governo tedesco ha deciso di investire 10 miliardi di euro in un fondo dedicato alle tecnologie del futuro. Questa somma si andrà ad aggiungere al capitale investito da partner privati e pubblici. L’obiettivo è quello di arrivare così a mobilitare, nei prossimi anni, più di 50 miliardi di euro di capitale di rischio per le start up. Saranno proprio quest’ultime le maggiori beneficiarie del cosiddetto “fondo per il futuro”. Mercoledì 24 marzo, il Ministro delle Finanze Olaf Scholz e il Ministro dell’Economia Peter Altmaier hanno incaricato la banca KfW (Istituto di Credito per la Ricostruzione) di gestire il fondo.

Investire nel futuro del Paese

Il fondo sarà rivolto in particolare alle startup in fase di crescita che presentano un alto fabbisogno finanziario. In un comunicato stampa, il Ministro delle Finanze Olaf Scholz ha dichiarato che investire nelle startup servirà a migliorare le prospettive future della Germania. Si vuole in questo modo garantire che il Paese si ponga all’avanguardia nell’innovazione e negli investimenti. Scholz ha affermato: “considero quindi un compito cruciale quello di fornire un forte supporto alle startup tedesche, dalla loro fondazione fino al raggiungimento di un modello di business solido”.

Le prime misure di sostegno potrebbero partire ad aprile

Al “fondo per il futuro” sono collegate diverse misure volte ad incentivare le nuove tecnologie. Una prima parte di questo pacchetto di finanziamenti potrebbe venire attivata già a metà aprile. I ministri Scholz e Altmaier in realtà si erano già accordati riguardo al fondo lo scorso autunno, guidati dall’intenzione di facilitare l’accesso al capitale di rischio da parte delle giovani imprese tecnologiche. Il programma ha origine da una proposta avanzata alla fine del 2019 da Ralph Brinkhaus, capogruppo della frazione parlamentare CDU/CSU.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Copertina: Peter Altmaier CDU Parteitag 2014 by Olaf Kosinsky-6.jpg / ©Olaf Kosinsky via Wikimedia Commons/ CC Attribution-Share Alike 3.0

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *