I mega ritratti IMAGO e il cibo: a Berlino una mostra da leccarsi i baffi

Annunciata una nuova mostra IMAGO, dal titolo “anderenBlick – Berliner Köche 2021 im Selbstportrait”, curata dalla fotografa Susanna Kraus, con la collaborazione di Andreas Langholz e Michel Hummel.

Mostra e cena fuori dal comune: è quanto accadrà domenica 17 ottobre alle 18 presso la  Fabrik23 durante l’esclusivo vernissage culinario della mostra anderenBlick. A promuovere il tutto è una collaborazione tra Susanna Kraus di IMAGO, ovvero quel formato fotografico in scala 1:1 realizzabile grazie a una speciale “walk-in camera”, una camera in cui si entra dentro, con Andreas Langholz e Michael Hummel.

I soggetti principali della mostra saranno alcuni 30 tra i più prestigiosi chef della città. Le fotografie, protagoniste di questo evento unico, sono il frutto di un processo creativo elaborato dalla fotografa, nonché responsabile di IMAGO, Susanna Kraus (suo padre, lo scienziato Werner Kraus, inventò la camera in questione). Tra gli chef coinvolti ci sono Andreas Saul (Bandol sur mer), Yuhang & Jonas (UUU), Yannic Stockhausen, (Cordo), Stefan Langelüttig (Lokal), Rene Frank (Coda) e Jazmati (Malakeh). Obiettivo della mostra sarà di mettere in luce i canoni della cucina classica, “infrangendo le regole alla base della gastronomia, per darne una visione più contemporanea”.

La cena (99 €, vini inclusi) sarà il frutto di una collaborazione tra 20 dei 30 chef ritratti negli scatti IMAGO esposti. Per prenotazioni info@koeche1zu1.berlin o +49 30 5213 2617 . Per maggiori info potete anche consultare il sito della mostra.

Le foto IMAGO

Come abbiamo già scritto in passato in questo articolo, la particolarità degli scatti  IMAGO sta nelle dimensioni che replicano a grandezza naturale (in scala 1:1).  Ad inventare e brevettare negli anni ’70 a Monaco la camera IMAGO e la carta necessaria per lo sviluppo, è stato il fisico Werner Kraus, padre di Susanna Kraus. Gli scatti sono in bianco e nero, analogici e a grande formato, 200 x 60 cm. Se inizialmente le ragioni della sua creazione risiedevano nella necessità di realizzare foto per fisici e ingegneri,  successivamente l’utilizzo della macchina fu ampliato al settore artistico e fotografico, soprattutto per realizzare ritratti e scatti di still-life. Per trent’anni però la camera è stata soprattutto un oggetto da museo. La sua “riscoperta” è dovuta alla figlia dell’inventore Susanna Kraus che nel 2005 ha deciso di riprendere in mano l’invenzione inaugurando studi ad hoc e mostre.

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da Fabrik 23 (@fabrik23)

Dettagli sull’evento “anderenBlick – Berliner Köche 2021 im Selbstportrait”

A più di dieci anni di distanza dalla prima mostra dal nome “Berliner Köche” (Cuochi di Berlino) il nuovo progetto “anderenBlick – Berliner Köche 2021 im Selbstportrait” vuole mostrare come è cambiato il panorama culinario della città. Rispetto a dieci anni fa la cucina si è evoluta in una direzione completamente diversa. Le guide gastronomiche che prima formavano le opinioni in merito alle tendenza culinarie, oggi lasciano spazio alle piattaforme digitali. Tramite i social media, infatti, i ristoratori hanno la possibilità di comprendere più facilmente le preferenze dei clienti. Questo ha permesso di indagare su quali siano le nuove esigenze gastronomiche e quali siano i criteri della buona tavola oggi. Si preferisce sempre di più una cucina del territorio, sani e basso impatto ambientale. Bisogna inoltre dire come il settore della ristorazione abbiamo particolarmente patito delle restrizioni imposte durante il 2020 a causa del Coronavirus. Come è possibile leggere dal comunicato stampa dell’evento di “anderenBlick- Berliner Köche 2021 im Selbstportrait”, questa mostra vuole essere anche un punto di ripartenza, un messaggio di speranza per il mondo della cucina: “Ristoranti, arte e cultura sono stati sospesi per un lungo periodo. Ecco perché l’evento vuole anche contribuire a ispirare il nuovo inizio”.

anderenBlick – Berliner Starköche im Selbstportrait

presso la Fabrik23,

Gerichtstraße 23, 13347 Berlino

Culinary Vernissage

17 Ottobre 2021, alle ore 18.00

Biglietto: 99€ a persona (incluso cibo e bevande)

per prenotazioni info@koeche1zu1.berlin o +49 30 5213 2617

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: anderenBlick – Berliner Köche 2021 im Selbstportrait  © Susanna Kraus, da IMAGO CAMERA 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *