I club di Berlino preparano un grande vaccino-party con dj e musica elettronica

Da agosto nell’Arena Berlin sarà possibile farsi vaccinare mentre vari Djs animeranno la serata con musica elettronica

A partire da agosto nell’Arena Berlin, a Treptow, avrà luogo la “Langen Nacht des Impfens”, ossia la lunga notte del vaccino. Il progetto, una collaborazione tra l’amministrazione sanitaria della città e la Clubcommision, punta ad aumentare il tasso di vaccinazioni tra i più giovani. Durante il “vaccino-party” suoneranno infatti diversi Djs, mentre il centro vaccinale dell’Arena proseguirà il suo lavoro. “Vogliamo realizzare nell’Arena la ‘lunga notte del vaccino’ anche insieme ai club e vogliamo rivolgerci direttamente ai più giovani” ha riferito la senatrice per la sanità di Berlino Dilek Kalayci (SPD) in un’intervista al canale rbb Inforadio. Gli artisti potrebbero suonare in diverse zone, ad esempio nell’area di osservazione o nella sala d’aspetto tra l’ingresso e la cabina di vaccinazione. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tagesspiegel l’amministrazione sanitaria della città invierà ai giovani tra i 18 e i 30 un invito, tramite il quale sarà possibile prenotare un appuntamento per il “vaccino-party”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Berliner Zeitung (@berliner_zeitung)

L’Arena Berlin, location per eventi e centro vaccini

L’Arena Berlin, un tempo deposito di autobus nei pressi della Sprea, è diventata, dopo la riunificazione, uno spazio per concerti ed eventi, vero e proprio punto di riferimento per la vita notturna berlinese. In seguito, a causa del Covid-19, l’arena è stata riconvertita a centro vaccinale. Da adesso, grazie al progetto “Langen Nacht des Impfens” potrà invece riprendere la sua funzione originaria. Qui sarà possibile ricreare la tipica atmosfera da club, con luci soffuse e musica elettronica e, allo stesso tempo, grazie all’ampiezza degli spazi, mantenere il distanziamento richiesto dalle normative Covid. Nonostante l’intenzione di dare vita ad una vera e propria serata di musica elettronica, è però improbabile che all’interno dell’Arena vengano servite bevande alcoliche.

I dati delle vaccinazioni a Berlino

La campagna vaccinale a Berlino sta proseguendo in modo ottimale. Secondo quanto dichiarato dalla senatrice per la salute Dilek Kalayci “l’obiettivo di vaccinare gli anziani ha avuto molto successo. I dati RKI mostrano che tra gli ultrasessantenni Berlino è il numero uno tra i 16 stati federali con il 76% di vaccinazioni complete”. Nonostante ciò, al fine di raggiungere l’immunità di gregge, devono ancora essere vaccinate molte persone. Per questo motivo la senatrice Kalayci vuole lanciare diverse campagne di vaccinazione “non convenzionali”: dal vaccino-party, ai centri di vaccinazione drive-in, come quello nel parcheggio dell’Ikea a Lichtenberg.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: foto di Alena Shekhovtcova da Pexels

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *