Gli eventi a Berlino da non perdere dal 3 al 9 dicembre 2021. La guida giorno per giorno

Anche questa settimana si svolgeranno numerosi eventi a Berlino. Di seguito la lista giorno per giorno, da venerdì 3 a giovedì 9 dicembre

Moltissimi gli eventi a Berlino che si svolgeranno anche questa settimana, da venerdì 3 a giovedì 9 dicembre. Dalla rassegna omaggio al regista Nanni Moretti – organizzata dall’Italian Film Festival – passando per concerti, mostre e serate nei famosi club berlinesi. A questo link tutti gli eventi del mese di dicembre.

Eventi a Berlino: mostre, festival, rassegne cinematografiche eventi enogastronomici

Per tutto il mese di dicembre potete visitare l’esposizione Berlin Global, presso l’Humboldt Forum, che mostra le connessioni che intercorrono tra la città di Berlino e il resto del mondo. Lo spazio espositivo, di 4000 metri quadri, è diviso in diverse aree tematiche: Rivoluzione, Spazio libero, Limiti, Intrattenimento, Guerra, Moda e Interconnessioni. Attraversando i diversi spazi espositivi i visitatori potranno esplorare l’essenza multiforme della città. I biglietti e il calendario con le visite guidate si possono trovare a questo link. Qui invece il calendario con le visite guidate.

Per tutto il mese di dicembre, all’interno di Berlin Global all’Humboldt Forum,  potrete visitare la mostra Gleichberechtigte Bürger*innen (Cittadini/e con pari diritti) organizzata dal Centro tedesco di documentazione e cultura Sinti e Rom. Maggiori informazioni a questo link.

Fino al 12 dicembre – all’Istituto Italiano di Cultura di Berlino – potete visitare la mostra IL CENTENARIO – FELLINI NEL MONDO  in onore dei cent’anni dalla nascita di Federico Fellini, questa esposizione ripercorre la storia del regista attraverso documenti d’epoca, disegni, fotografie e costumi di scena. L’esposizione raccoglie diversi materiali, presi da archivi pubblici e privati nonché da collezionisti di vario tipo. L’ingresso è gratuitoo, ma è richiesta l’iscrizione a questo link.

Federico Fellini - Fotografie

Federico Fellini – Fotografie

Fino al 18 dicembre alla BBA Gallery in Köpenicker Straße 96 la bellissima mostra dell’artista Susanne Piotter intitolata Currently under construction. A questo link tutte le informazioni.

Per tutto il mese all’interno dello Schikel Pavillion la mostra HR Giger e Mire Lee. In questa esposizione eclettica le sculture, i primi dipinti e i disegni del creatore di Alien HR Ginger, vengono messi in relazione con le opere cinetiche dell’artista Mire Lee. Il risultato è uno scenario allo stesso tempo seducente e distopico. Per tutte le informazioni potete consultare questo link.

La Alte Nationalgalerie dedica una mostra a Johann Erdmann Hummel (1786-1822), pittore tedesco a lungo trascurato nonostante la sua importanza storica. Basata su opere della collezione della Nationalgalerie, la mostra Magical Reflections permette al pubblico di riscoprire la pittura di Hummel, caratterizzata da un uso accurato delle luci e dei riflessi e da costruzioni a volte iperrealistiche. Un insieme di elementi che, grazie alla chiarezza grafica dell’esecuzione, anticipa movimenti come la Nuova oggettività. La mostra è visitabile fino al 20 febbraio. Potete trovare i biglietti a questo link

In occasione della Berlin Art Week, il Kupferstichkabinett (Museo delle stampe e dei disegni) ospita la prima retrospettiva a Berlino dei disgeni dell’artista Tomas Schmit. Inizialmente parte del gruppo europeo di performer Fluxus “actions”, Schmit si dedica poi al disegno su carta, mettendo in relazione l’atto del disegnare con l’arte pratica della performance. La mostra è visitabile fino al 9 gennaio 2022. A questo link tutte le informazioni

Per tutto il mese di dicembre, fino al 9 gennaio 2022, l’atmosfera natalizia invaderà il suggestivo Botanischer Garten Berlin a Dahlem per il Christmas Garden Berlin. A questo link tutte le informazioni. 

In occasione del suo 25° anniversario, l’Hamburger Bahnhof espone la mostra “Church for Sale” che comprende opere della collezione Haubrok e della Nationalgalerie. Le opere esposte affrontano il tema dell’arte come attività politica, finalizzata alla lotta contro l’agressione a quei beni comuni essenziali alla vita. Un’esposizione che mette in dubbio, quindi,  le strutture di potere esercitate nella sfera pubblica e in quella privata. La mostra è visitabile fino al 19 giugno 2022. I biglietti si possono trovare a questo link.

Fino al 12 dicembre, alla König Galerie di Berlino, sarà possibile vedere MACHINE HALLUCINATIONS: NATURE DREAMS, la visionaria mostra di Refik Anadol. La ricerca artistica di Anadol indaga le interazioni tra coscienza umana, natura e intelligenza artificiale: a partire da questi elementi Anadol da vita ad installazioni digitali vivide e immersive, che richiamano visioni allucinogene. L’accesso alla mostra è gratuito. A questo link tutte le informazioni.

Machine hallucinations: Nature Dreams -König Galerie, foto di Chiara Bontacchio

Machine hallucinations: Nature Dreams -König Galerie, foto di Chiara Bontacchio

Per tutto il mese di dicembre il Gropius Bau di Berlino aprirà le porte alla prima grande mostra dedicata al fotografə di fama internazionale Zanele Muholi. L’artista, originariə del Sudafrica, negli ultimi anni acquisito particolare notorietà anche in Europa e in tutto il mondo. Questa mostra rappresenta la prima grande occasione per poter fruire di una selezione completa delle sue opere a Berlino. I suoi lavori, che sono riusciti a distinguersi nel mondo della fotografia per la loro eccezionalità, restano un punto di riferimento per la lotta contro le discriminazioni rivolte alla comunità LGBTQ+. I biglietti si possono acquistare a questo link.

La guida giorno per giorno dal 3 al 9 dicembre

Venerdì 3 dicembre

Al Bundesplatz Kino – in occasione della rassegna omaggio dedicata a Nanni Moretti, organizzata dall’Italian Film Festival – alle ore 18:00 verrà proiettato il film Aprile. Potete acquistare i biglietti a questo link.

Al Mariposa, in Frankfurter Allee 10, il workshop Danzando tra le polarità. Risorse e debolezze in movimento alla scoperta della resilienza condotto da Maria Cristina Canta. Per partecipare è sufficiente mandare una mail a b.apicella@awo-spree-wuhle.de

Al Privatclub il concerto dei Broken Witt Rebels. Maggiori informazioni a questo link.

Il jazzista Nils Landgren si esibirà nella suggestiva cornice del Duomo di Berlino. Biglietti disponibili a questo link.

Alla Heilig Kreuz Kirche l’evento Depeche Mode Church Night dedicato alla band inglese. Biglietti disponibili a questo link.

Al Wild at Heart il concerto dei Mary Lee & the B-Side Brothers. Biglietti disponibili a questo link.

Al Club OST la serata Stimulation con dj set di Human Experiments, Hyden Jan Vercauteren, Lukas Meunier, MINDMISTAKE e Sicion. Maggiori informazioni a questo link.

Al Suicide Club l’evento Mental Power con dj set di Amadeezy, Jerome Hill, Projekt Gestalten, Souci e Tamila. Maggiori informazioni a questo link.

Al Ficken 3000 la serata Italo Disco – Sweat and Love. Tutte le informazioni a questo link.

Sabato 4 dicembre

Al Nah am Wasser, dalle 15:00, l’evento Parole, parole, parole. Si tratta di un reading aperto, senza scalette o temi preordinati, dove ognuno può portare un brano di un libro che gli è piaciuto e condividerlo con gli altri, per poi parlarne tutti insieme. Maggiori informazioni a questo link.

Alla Theatersaal dell’ ufaFabrik il concerto Lieder der Freundschaft di musica tradizionale turca con gli allievi del Conservatorio di Berlino. Maggiori informazioni a questo link.

All’Apostel Paulus Kirche il concerto Harlem Gospel Night. Biglietti disponibili a questo link.

Il cantautore punk Austin Lukas salirà sul palco del Privatclub. Biglietti disponibili a questo link.

Gli Smoke Blow suoneranno al Metropol. Biglietti disponibili a questo link.

Gli americani House of Waters si esibiranno al Quasimodo. Biglietti disponibili a questo link.

All’Anomalie Art Club la serata Voxnox con dj set di  Alignment, Brutalismus 3000, CARAVEL e molti altri. Tutte le informazioni a questo link.

Al Renate i dj set di Claudio PRC, Polygonia, Damiano Van Erckert e Charlie. Tutte le informazioni a questo link.

Al Trauma Bar und Kino l’evento Vermillion Closing. Tutte le informazioni a questo link.

Domenica 5 dicembre

All’Humboldt Forum, all’interno della mostra Berlin Global, apre l’esibizione WELT STUDIOS dalle ore 11:00. Più di 30 berlinesi di età compresa tra 3 e 93 anni hanno creato ‘globi’ in cui hanno impresso la loro visione di Berlino e del mondo. In collaborazione con la scenografa Valerie von Stillfried, hanno raccolto ricordi ed esperienze formative, nonché desideri e speranze per il futuro. I risultati sono tanto diversi quanto i partecipanti stessi: da ricostruzioni precise e iscrizioni simili a mappe a fotografie personali e distorsioni immaginative. Questi 35 globi vengono ora presentati per la prima volta al pubblico. In questa giornata di apertura i visitatori potranno anche incontrare i 35 partecipanti ma anche il direttore artistico e i curatori di WELT STUDIOS. L’ingresso è compreso nel biglietto d’entrata.

A Il Kino – in occasione della rassegna omaggio dedicata a Nanni Moretti, organizzata dall’Italian Film Festival – alle ore 17:00 verrà proiettato il film Aprile. Potete acquistare i biglietti a questo link.

Alla Deutsche Oper di Berlino andrà in scena l’opera di Giuseppe Verdi Don Carlo in lingua italiana. Biglietti disponibili a questo link.

Al Festsaal Kreuzberg suonerà il gruppo punk rock tedesco degli Itchy. Biglietti disponibili a questo link.

Laura Lee & The Jettes si esibiranno al Lido Berlin. Biglietti disponibili a questo link.
All’Hoppetosse la serata The Electric Ten con dj set di Amir Javasoul, Andy Kolwes, Bruno CurtisMike Shannon. Tutte le informazioni a questo link.
Alla mostra Berlin Global all’Humboldt Forum vi sarà una visita guidata per famiglie in lingua turca. Tutte le informazioni a questo link.

Lunedì 6 dicembre

In occasione della rassegna omaggio dedicata a Nanni Moretti – organizzata dall’Italian Film Festival – al Klick Kino alle ore 20:00 verrà proiettato il film La stanza del figlio. Maggiori informazioni a questo link.

Ayron Jones suonerà al Cassiopeia. Biglietti disponibili a questo link.

Il cantautore inglese Scott Matthews salirà sul palco del Privatclub. Biglietti disponibili a questo link.

Il gruppo metal dei Monolord si esibiranno al Frannz Club. Biglietti disponibili a questo link.

Al KitKatClub il consueto evento Electric Monday con Robert Owens, Lina, Frankie Flowerz e Ricardo Rodriguez. Tutte le informazioni a questo link.

Martedì 7 dicembre

La Vallèe – tribute band dei Pink Floyd – suonerà al Tempodrom. Biglietti disponibili a questo link.

La band Lalalar si esibirà all’Urban Spree. Biglietti disponibili a questo link.

All’ÆDEN l’evento Encore.une.Fois con le esibizioni di Alexander Kowalski, Echoes Of October, Patrick DSP e X Tin. Tutte le informazioni a questo link.

Al Monarch Club l’evento Beatgeeks with Figub Brazlevic. Tutte le informazioni a questo link.

Mercoledì 8 dicembre

La band metal Insomnium suonerà al Metropol. Biglietti disponibili a questo link.

I The Rumjacks e i The Rumpled – che mischiano il punk con le sonorità irlandesi – suoneranno all’SO36. Biglietti disponibili a questo link.

All’Arkaoda Berlin Absurd Lustre: Midnight Colours con Rafael Anton Irisarri. Tutte le informazioni a questo link.

Giovedì 9 dicembre

Al Lichtblick Kino – in occasione della rassegna omaggio dedicata a Nanni Moretti, organizzata dall’Italian Film Festival – alle ore 19:45 verrà proiettato il film La stanza del figlio. Potete acquistare i biglietti a questo link.

I My Ugly Valentine saliranno sul palco del Cassiopeia. Biglietti disponibili a questo link.

Il gruppo dei MÄSH si esibirà al Wild at Heart. Biglietti disponibili a questo link.

Al Sameheads l’evento Playful Magazine Release con Catelle, Lady Oelectric e Chiqui Love. Maggiori informazioni a questo link.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Oberbaumbrücke, Berlino da Pixabay CC0 ©sapegin

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *