Germania, il governo parla di addio alla mascherina anche al chiuso

Calano i contagi. I politici tedeschi prendono in considerazione l’abolizione dell’obbligo della mascherina sia nei luoghi aperti che negli spazi chiusi.

In Germania aumenta il numero di vaccinati e calano i contagi da Covid-19. Sembra perciò ormai vicino il tanto atteso addio alla mascherina. In questi giorni l’abolizione di questo obbligo si trova al centro di un acceso dibattito politico. Tuttavia, la proposta sembra raccogliere molti consensi da parte dei politici tedeschi, primo fra tutti il Ministro della Salute Jens Spahn. Ciò nonostante si consiglia caldamente di continuare ad indossare questo importante dispositivo di sicurezza in modo preventivo. In tal caso la Germania non sarebbe il primo Stato europeo a favore dello stop della mascherina, vista la recente decisione del governo danese.

La maggioranza della politica tedesca è a favore dell’addio alla mascherina

Il primo sostenitore dell’addio alla mascherina è il Ministro della Salute tedesco, Jens Spahn. “Di fronte al calo dei contagi dovremmo procedere per gradi. Un primo passo potrebbe essere far decadere l’obbligo della mascherina all’aperto”, ha dichiarato Spahn alla Funke Mediengruppe. Ha anche aggiunto che ciò potrebbe avvenire gradualmente anche nei luoghi chiusi in quelle regioni con un’incidenza molto bassa e una percentuale significativa di vaccinazioni. In ogni caso, si raccomanda fortemente l’uso della mascherina come precauzione in occasioni quali viaggi o in incontri al chiuso. Anche l’esperto della salute del Partito Socialdemocratico di Germania, Karl Lauterbach, ha sconsigliato l’improvvisa cessazione dell’obbligo nei luoghi chiusi, facendosi invece portavoce di un processo più graduale. Al contrario, Markus Blume, Segretario generale dell’Unione Cristiano-Sociale in Baviera, appoggia misure più rigorose. Durante il BILD-Talk ha affermato che, dal suo punto di vista, sarà necessario rispettare la distanza di sicurezza e l’obbligo della mascherina fino alla scomparsa definitiva del Covid. Perciò al momento l’addio alla mascherina è solo una proposta. Nulla di ufficiale.

Come procedono le vaccinazioni in Germania

Appare evidente che il calo dei contagi nelle ultime settimane sia correlato al crescente numero di vaccinazioni. Sono più di 40 milioni i tedeschi che ad oggi hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino. Almeno una persona su quattro, quindi circa 21 milioni di cittadini tedeschi, ha invece completato la vaccinazione. Secondo l’indagine effettuata dall’Istituto Robert Koch, due terzi delle vaccinazioni sono stati somministrati all’interno di centri vaccinali, appositamente allestiti, mentre solo un terzo negli studi medici.

Leggi anche: Berlino, vuole farsi il tampone senza documento e minaccia il personale con coltello

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

 

In copertina: Mascherina da Pixaby CC BY-SA 0.0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *