Germania, da gennaio 45mila viaggiatori entrati senza test negativo

L’obbligo di test, anche solo veloce, non viene rispettato: ora la polizia tedesca spera in un cambio di rotta anche grazie all’aiuto delle compagnie aeree

La Polizia Federale tedesca ha recentemente rivelato che  tra il 24 gennaio e il 29 marzo quasi 45.mila persone sono entrate in Germania senza l’esito di un test negativo al Covid-19. Da gennaio sono in atto severi controlli severi per chi entra nel Paese da regioni con mutazioni o con un’incidenza del Covid-19 particolarmente elevata soprattutto per chi arriva via aerea, mentre è stato strutturalmente più difficile per chi entra con la propria auto. 

Le regole attuali per entrare in Germania

Da fine marzo la regolamentazione si è inasprita. Chiunque entri in Germania deve potere mostrare l’esito negativo di un tampone (anche di un test veloce) fatto nelle 48 ore precedenti. Precedentemente si poteva anche entrare e fare il tampone entro due giorni per poi mettersi in quarantena (10 giorni che possono diventare 5 se si fa un ulteriore test) se l’area di provenienza è reputata di rischio dal Robert Koch Institut.

Il caso Baleari

Tra le zone non considerate “risikogebiet” (di rischio) ci sono le isole Baleari e Canarie. Sono aree da sempre amate dai tedeschi e così non è stato un caso che lo siano diventate mete del loro turismo in questo periodo di Pasqua. Stime affermano che circa 40mila di loro si sono recati nelle Baleari da fine marzo. Di questi, oltre 900 sono stati autorizzati a entrare in Germania senza test negativo. Il presidente della polizia federale Dieter Romann sta ora insistendo affinché siano le compagnie aeree a controllare tutti i passeggeri alla partenza e far salire a bordo solo coloro che hanno effettuato un recente test negativo.  Come già avvenuto in passato, il governo federale sta prendendo ora in considerazione la possibilità di vietare temporaneamente i viaggi turistici all’estero.

Leggi anche Come Tubinga può diventare un esempio nella lotta al Covid in Germania

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Foto: ©pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *