Germania, comunità ebraica contro AfD

La comunità ebraica definisce il partito di estrema destra AfD una minaccia per la democrazia

Il consiglio ebraico afferma che la vita della comunità ebraica in Germania è possibile solo isolando il partito di estrema destra AfD. Il presidente del consiglio ebraico, Josef Schuster, chiede a tutti i partiti di prendere le distanze da AfD, in particolare in vista delle elezioni politiche del 26 settembre. I partiti democratici dovrebbero unirsi e cooperare per impedire a AfD di raggiungere un consenso elevato, sostiene Schuster. Secondo il presidente del consiglio ebraico, AfD fomenta divisioni e alcuni aspetti della loro linea politica – tra cui negazionismo della pandemia e strumentalizzazione dell’immigrazione – possono danneggiare l’intero sistema democratico.

AfD in calo nei sondaggi

Durante la pandemia, il partito di estrema destra AfD non è riuscito ad ottenere un’incremento dei consensi. Anche a giugno, nelle elezioni regionali, AfD ha subito un duro colpo in Sassonia-Anhalt, ottendo un distacco di 16 punti dal partito conservatore di Angela Merkel, la CDU. Inoltre, secondo i sondaggi, i consensi caleranno ulteriormente nelle prossime elezioni, in confronto a quelle del 2017.

La critica di Schuster all’ex DDR

Nel suo discorso, Schuster ha anche criticato il modo in cui la Germania dell’Est, controllata dall’Unione Sovietica, trattò la comunità ebraica. Schuster sostiene infatti che nella Germania dell’Est non sia stata data abbastanza rilevanza al tema dell’Olocausto e di Israele. Per questo motivo, in diverse regioni dell’ex DDR, tra cui Sassonia-Anhalt e Meclemburgo-Pomerania, sono ancora attivi numerosi gruppi di estrema destra o  neonazisti.

 

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine in copertina: © Studio Daniel Libeskind (Architecture New Building); Guenter Schneider (photography)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *