Angela Merkel e Donald Trump da Wikipedia https://en.wikipedia.org/wiki/File:Angela_Merkel_Donald_Trump_2017-03-17.png

A Merkel non è piaciuta la chiusura dell’account Twitter di Trump

Berlino, la Cancelliera Angela Merkel considera la chiusura dell’account Twitter di Donald Trump una mancanza di libertà di espressione.

Dopo aver revisionato i più recenti tweet di Donald Trump, Twitter non si tira indietro e oscura l’account del Presidente uscente accusandolo di aver ripetutamente violato le regole. Trump è sempre stato un personaggio particolarmente contestato ma la situazione si è aggravata dopo la sua sconfitta e la conseguente elezione del 46esimo Presidente degli Stati Uniti D’America, Joe Biden. Da allora Trump non ha mai riconosciuto la vittoria dell’avversario e ha chiesto più volte un ulteriore conteggio dei voti in determinati Stati. Non si è fatto attendere il parere di figure politiche importanti, tra questi la Cancelliera Merkel che trova ingiusta la chiusura dell’account dell’ex Presidente.

Trump non si arrende e afferma: ” Siamo in trattativa con altri siti”.

Il Presidente Americano non si arrende e twitta dall’account ufficiale di POTUS (President of the United States) criticando Twitter e affermando di essere in trattativa con altri siti e di valutare l’apertura di una propria piattaforma in futuro. Ma Twitter rimuove anche questo profilo affermando che qualora Trump cercasse di aprire un nuovo profilo questo sarebbe sospeso non appena rintracciato. Ma non è il solo: anche Facebook e Instagram hanno sospeso il profilo a tempo indeterminato dopo gli ultimi terribili e violenti episodi accaduti in Campidoglio.

Il portavoce della Cancelliera: “Non deve essere un management aziendale a decidere”.

In una conferenza stampa a Berlino il portavoce della Merkel, Steffen Seibert, ha aggiunto che è possibile interferire con la libertà di espressione ma secondo i limiti definiti dal legislatore e non dai capi di un management aziendale. Anche dagli ambienti comunitari sono arrivate perplessità. In particolare dal commissario Europeo Thierry Breton che evidenzia come questi avvenimenti dimostrino la necessità di stabilire le regole del gioco e organizzare lo spazio informativo con diritti, obblighi e garanzie.

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter!

Immagine di copertina: Angela Merkel e Donald Trump da Wikipedia – Pubblico dominio

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *