A Berlino si organizza un’esperienza virtuale immersiva su Leonardo e Michelangelo

«Il divino Michelangelo» e «Il genio Da Vinci»: in arrivo a Berlino la mostra completamente interattiva e virtuale sul Rinascimento italiano.

Quante volte abbiamo visto un quadro e abbiamo sognato di farne parte? Pensiamo ai paesaggi surreali di Salvador Dalí, o ai luminosi giardini di Claude Monet. Spesso nelle visite ai musei o alle mostre possiamo provare la sensazione di essere distanti dalle opere d’arte: da semplici spettatori il coinvolgimento può essere limitato alla sola vista. Ma oggi le passeggiate nei musei sembrano ormai datate: la tecnologia digitale offre esperienze ben diverse, in grado di farci vivere l’opera a 360 gradi. È il caso di «Michelangelo & Da Vinci: Das immersive Erlebnis», una virtual experience sul Rinascimento italiano con le opere di Michelangelo e Leonardo da Vinci. Niente quadri o sculture materiali, ma un’atmosfera immersiva realizzata attraverso la proiezione delle opere dei due artisti. Ancora una volta Berlino si dimostra all’avanguardia dal punto di vista culturale. Maggiori dettagli sull’evento potete trovarli qui.

Oltre la vista: le virtual experiences nel mondo dell’arte

È la «digital transformation» dei beni culturali: la tecnologia digitale consente oggi di pensare nuove modalità di fruizione dell’opera d’arte. Mentre il concetto di mostra fa pensare a un coinvolgimento passivo dello spettatore, quello di esperienza implica una partecipazione attiva, a partire dal coinvolgimento multisensoriale. Il fenomeno interessa sempre di più sia i grandi musei che le piccole realtà locali per promuovere una maggiore visibilità delle proprie collezioni. Molti di essi adottano la realtà virtuale per accompagnare il visitatore: da installazioni immersive, a interazioni gestuali o touch screen. Di solito si utilizzano simulatori di realtà aumentata, come video, siti web con funzioni 3D VR e AR, Facebook AR studio e 360, Youtube 360.

Perché puntare sulle esperienze virtuali immersive

Incentivare questo tipo di eventi giova alla divulgazione culturale: nel caso della «Michelangelo & Da Vinci: Das immersive Erlebnis» moltissime persone potranno godere delle opere di Leonardo e Michelangelo senza uscire da Berlino. In un periodo come questo, in cui turismo e cultura sono tra i settori più penalizzati dalla pandemia, le esperienze virtuali consentono di avvicinarsi all’arte e a opere altrimenti irraggiungibili, come la celeberrima Gioconda.

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: Michelangelo – Creazione di Adamo nella Cappella Sistina © Richard Mortel da Flickr CC2.0

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *