Auto Alexanderplatz

Il sondaggio dell’università del prestigioso ospedale Charité di Berlino sull’uso di droghe durante il lockdown

L’università del prestigioso ospedale Charité di Berlino chiede a chiunque di partecipare ad un sondaggio sull’uso di sostanze psicoattive durante il lockdown

Registrare come l’uso di sostanze psicoattive (ad esempio alcol, nicotina, cannabis, psichedelici, oppiacei, stimolanti e tranquillanti) a causa della pandemia da COVID 19: è questo l’obiettivo di un’indagine online dell’università dell’ospedale Charité di Berlino. È invitato a partecipare chiunque parli una lingua tra tedesco, inglese, spagnolo e italiano a prescindere da dove si risieda, avere almeno 18 anni e avere fatto uso di sostanze psicoattive (tra cui alcool, nicotina, cannabis, eroina, cocaina, psichedelici o altro) nel 2019 o nel 2020. “Indaghiamo su come la situazione attuale influisce sull’uso di sostanze psicoattive. Vogliamo anche scoprire se ci sono differenze tra le sostanze” spiegano Tomislav Majić, Inge Maria Mick, Christiane Montag e Ricarda Evens, promotori del  Corona Drug Survey.

La partecipazione al sondaggio è completamente anonima e richiede circa 10-25 minuti.

È possibile accedere al sondaggio tramite il seguente link:

https://corona-drugsurvey.org/

L’ospedale Charité di Berlino

Negli ultimi 10 anni il policlinico universitario Charité di Berlino è stato più volte nominato il miglior ospedale di Germania da Focus. Il ranking, realizzato dalla celebre rivista e dall’istituto di ricerca MINQ, prende in considerazione più di mille ospedali tedeschi, classificati sulla base di criteri come il successo duraturo degli interventi, la quota di complicazioni post-operatorie, le tecnologie in dotazione, la qualificazione del personale, il rapporto tra il numero dei medici e quello dei pazienti, gli standard di igiene delle strutture, la soddisfazione dei pazienti.

Studia tedesco via Skype con lezioni private o collettive, corsi da 48 ore (max 8 persone) a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *