Germania, in una cittadina torna il lockdown di aprile scorso

Il distretto di Berchtesgadener Land, nella Baviera meridionale, rientra in lockdown dopo 5 mesi: «Bisogna riprende il controllo»

La seconda ondata di Coronavirus sta colpendo duramente l’Europa. Dopo il notevole aumento del numero di contagi nel distretto di Berchtesgadener Land (105.900 residenti), il Primo Ministro bavarese Markus Söder, secondo il quale il contatto sociale deve essere «fondamentalmente limitato», ha annunciato che, dato l’alto numero di contagi, l’unica soluzione possibile è il lockdown. Decisione presa dopo che lunedì notte il distretto ha registrato 272,8 infezioni da Coronavirus ogni 100.000 residenti in sette giorni, il valore più alto in Germania. Söder ha inoltre annunciato controlli massicci nello Stato da parte della polizia e le violazioni verranno multate. Il blocco verrà messo in atto dal pomeriggio di martedì 20 ottobre.

Le restrizioni per riprendere il controllo

I  residenti potranno lasciare le loro residenze solo per motivi strettamente necessari. Le scuole e gli asili nido saranno aperti solo per fornire cure di emergenza. Tutte le strutture ricreative devono rimanere chiuse: dai teatri ai cinema, dai musei alle palestre ma anche i campi sportivi e i parchi giochi. Gli eventi non saranno consentiti e gli hotel potranno accogliere solo viaggiatori d’affari. Si potrà fare sport all’aria aperta, ma da soli o esclusivamente i membri della propria famiglia. Inoltre, coloro che vivono nel Berchtesgadener Land non potranno visitare nessuna struttura al di fuori del distretto.

L’appello del ministro della salute Melanie Huml

Il Ministro della Salute bavarese Melanie Huml ha chiesto ai cittadini del Berchtesgadener Land di rispettare le nuove restrizioni. Huml, durante un’intervista alla rete televisiva BR, ha sottolineato che il blocco è ora importante in modo che i numeri dei contagiati scendano di nuovo e non ci sia sovraccarico del sistema sanitario.

leggi anche: Germania, dall’8 novembre quarantena di 10 gg per chi arriva da zona a rischio e tampone solo dopo 5 gg

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter

Immagine di copertina: da Pixabay

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *