Come arrivare da Berlino al nuovo aeroporto Berlin Brandenburgo e viceversa

I collegamenti dentro e fuori l’aeroporto: come muoversi tra e verso i Terminal

Il nuovo aeroporto Berlin Brandenburg (BER) è stato reso attivo il 31 ottobre 2020. I lavori erano in corso dal 2006 e finalmente, dopo 14 anni, Berlino è al pari delle altre capitali europee con un aeroporto internazionale che può concorrere con gli altri leader del settore. Come l’ex aeroporto Tegel anche Berlino Brandeburgo è munito di una terrazza con vista aperta tutti i giorni dalle 6:00 alle 22:00, situata precisamente al T1, ma non è provvisto di zona fumatori.

Il nuovo scalo è composto da tre terminal, il Terminal 1, il Terminal 2 e il Terminal 5. Di questi tre, al momento, sono attivi solo il T1 e il T5 (il vecchio Schönefeld). Da questi partono EasyJet (T1), Lufthansa (T1) e Ryanair (T5), mentre il T2 è momentaneamente fuori uso, data la riduzione della domanda causata dalla pandemia. Gli spostamenti verso i Terminal possono essere effettuati tramite il taxi, l’autobus o l’S-Bahn. È utile, però, sapere che il Terminal 5 è collegato alla stazione del treno più vicina da un passaggio pedonale con una percorrenza di 10 minuti. Per il resto, i 27 chilometri che separano il BER dal centro di Berlino si possono percorrere in automobile o con i mezzi pubblici.

Raggiungere il BER in automobile: taxi o noleggio

Il modo più facile per raggiungere il Berlin Brandeburg è il taxi. I prezzi dei taxi variano in base al punto di partenza: se si viaggia da sudest la tariffa è di 45 euro mentre per chi proviene da, per esempio, Reinickendorf il prezzo è di 80 euro. In ogni caso, le tariffe sono superiori alla media e ciò, sicuramente, non favorisce i tassisti berlinesi, già infastiditi dal dover dividere il mercato con i tassisti di Brandeburgo.

L’aeroporto dista 45 minuti in macchina da Berlino e, se si continua a preferire l’auto, ma si vuole risparmiare un po’, è possibile effettuarne il noleggio sia nei vari rental car che l’aeroporto stesso ospita, che tramite il car sharing, i cui maggiori fornitori sono:

  • car2go/DriveNow: SHARE NOW
  • MILES
  • SIXT share
  • WeShar

Il BER è munito di aree riservate a questo servizio nei parcheggi P5 e P4 rispettivamente del T5 e del T1.

Raggiungere il BER con i mezzi pubblici: FEX, S-Bahn, autobus

Per quanto riguarda i mezzi pubblici, per raggiungere l’aeroporto si possono prendere i treni regionali, che partono dalla stazione Hauptbahnhof quattro volte ogni ora, e in 30 minuti eseguono le seguenti tratte fino ai Terminal 1 e 2:

  • FEX (Hauptbahnhof – Gesundbrunnen – Ostkreuz – BER T1-2 // ogni 30 minuti)
  • RE7 (Dessau, Bad Belzig – Berlin – Stadtbahn – BER T1-2 – Wünsdorf-Waldstadt // ogni ora)
  • RB14 (Nauen – Berlin-Stadtbahn – BER T1-2 // ogni ora)
  • RB22 (Potsdam – Golm – BER T1-2 – Königs Wusterhausen // ogni ora)

Il servizio ferroviario S-Bahn, invece, offre un collegamento anche per il Terminal 5 tramite le linee S9 (Spandau – Berlin-Stadtbahn – BER T5 – BER T1-2) e S45 (Südkreuz – BER T5 – BER T1-2), che però impiegano un po’ più tempo.

Un’altra soluzione per raggiungere i tre terminal può anche essere il bus. L’ X7 (X71) permette di arrivare all’aeroporto di BER dalla stazione metro Rudow in 18 minuti, l’autobus BER1 collega la linea U-Bahn Rathaus Steglitz con il Terminal 1, mentre il BER2 va verso Potsdam. Per spostarsi da e verso l’aeroporto con i mezzi pubblici il biglietto da acquistare è quello che copre le zone ABC al costo di 3,60 euro

Leggi anche: Berlino, i dipendenti di Tegel dicono addio all’aeroporto con un flash mob tutto da ballare

Studia tedesco a Berlino o via Zoom con lezioni di gruppo o collettive, corsi da 48 ore a 192 €. Scrivi a info@berlinoschule.com o clicca sul banner per maggior informazioni

Non perderti foto, video o biglietti in palio per concerti, mostre o party: segui Berlino Magazine anche su Facebook, Instagram e Twitter 

Immagine di Copertina: Terminal 1, di Arne Müseler da Wikipedia

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *